x

x

Ulcera duodenale e adenomiomi colecisti

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno,
Da circa 1 anno lamento un rialzo intermittente degli indici di citolisi epatica (trigliceridi, transaminasi GOT-AST e GPT-ALT e GAMMA GT elevate).
Escluse cause virali e autoimmuni (manca ANA). Disipidemia.
Ho 3 adenomiomi (polipi) alla colecisti di 3, 5 e 8 mm e mi sono state diagnosticate (tramite ecografia) due ulcere duodenali di 2-3 mm.
Il breath test per Helicobater pilori è risultato negativo.
Elastografia del fegato nella norma (stiffness kpa 4.5).

Sintomi: nausea, dolore addominale, forte debolezza.

Da 2 mesi sto facendo una cura a base di omeprazolo (2 compresse da 20 mg al gg) e per il primo mese ho assunto anche domperidone.
I sintomi sono rimasti pressochè gli stessi ma da una settimana si è aggiunta una debolezza generale (al punto che non esco più di casa) e giramenti di testa. Non so davvero più che fare.

Gradirei consigli su come agire, anche perchè vivo all'estero e curarsi è decisamente più difficile (barriera linguistica, non sapere dove andare...).
Nel dettaglio:

- vorrei rifare degli esami del sangue ma non ho un dottore della mutua qui che possa consigliarmi quali esami fare nello specifico, specialmente in merito a questa debolezza eccessiva. Potreste indicarmi quali esami del sangue fare nello specifico? Eventualmente anche le feci.

- può questa debolezza essere imputata all'omeprazolo? Avevo pensato di interromperlo.

- ci sono altri esami o strade che potrei percorrere? (ecografia addome? rx? altro?)

- possono i polipi alla colecisti c'entrare con i miei sintomi? Mi è stato consigliato di toglierla.

- visti i sintomi e l'inefficacia della cura di cosa potrebbe trattarsi?

Ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 980 12
i polipi non hanno alcuna colpa!
Come sono state diagnosticate le ulcere?
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gastroscopia nasale.
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 980 12
può cambiare inibitore di pompa protonica per vedere se la affaticabilità sia dovuta all'Omeprazolo.
Potrebbe provare ad esempio il RABEPRAZOLO.
Inizi con un emocromo, sideremia, ferritina, Na+, Cl-, K+
[#4]
dopo
Utente
Utente
Intanto la ringrazio per la risposta. Può dirmi qualcosa riguardo i valori anomali del sangue relativi al fegato? Leggo che un tumore alla cistifellea sebbene molto raro presenta i miei stessi sintomi (nausea, debolezza) e AST e ALT fuori scala.
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 980 12
i motivi che comportano un innalzamento delle transaminasi sono innumerevoli!
Un tumore della colecisti si vede all'ecografia!
[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio. Già che ci sono aggiungerei un esame delle feci. Devo richiedere esami particolari in tal senso?
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 980 12
sangue occulto fecale su tre campioni
[#8]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno. Esami fatti. Sangue occulto nelle feci assente. In compenso gli esami del sangue:

bilirubina totale 27,9 umol/l (max 20.5)
trigliceridi 2.63 mmol/l (max 1.7)
colesterolo HDL 0,54 mmol/l (min 1.0)
colesterolo LDL 3.28 (max 3)
index aterogenity (dovrebbe sempre essere colesterolo): 8.0 (max 4.5)

Faccio notare come quasi gli stessi valori fossero gia alterati 2 anni fa e lo sono stati nel tempo.

A questo punto considerando tutto il tempo trascorso comincio a pensare a una patologia specifica non ancora diagnosticata relativa a fegato e/o vie biliari.
Non posso fare a meno di pensare che questo sia in qualche modo legato agli ademiomi che magari non sono la causa dei miei sintomi ma forse una conseguenza di un qualcosa a monte che non sto curando.

Altri consigli?

Grazie di cuore.
[#9]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 980 12
Nessuno dei valori fuori range dipende dagli adenomiomi.
Per colesterolo e trigliceridi senta un nutrizionista.
Per la bilirubina potrebbe trattarsi di una INNOCUA sindrome di Gilbert.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio