Potrebbe essere reflusso?

Gentilissimi dottori, vi ho scritto diverse altre volte e conoscete la mia storia; vi farò comunque un breve sunto:
l'anno scorso a causa di continui dolori alla bocca dello stomaco e retrosternali ho fatto una gastroscopia che ha individuato metaplasia antrale, gastrite cronica e modica incontinenza cardiale. Dopo una massicci terapia con 40mg di ipp mattina e sera la situazione non cambiava. Dopo avere eseguito una ecografia ho scoperto di avere la cistifellea completamente piena di calcoli. Dopo la brillante intuizione del dottor Cosentino e di un altro medico ho eseguito l'asportazione della colecisti e sono rinato. Da sei mesi non ho più avuto un dolore, ma da qualche tempo ho un leggero fastidio alla parte alta della schiena. dal momento che per la sua continuità (non per l'intensità del dolore) mi ricorda quello che mi succedeva quando avevo anche le fitte all epigastro (cosa che ora non ho!) mi chiedev, con un pò di ansia, se possa essere reflusso; oppure potrebbe banalmente essere un fastidio osteo articolare (un ortopedico tempo fa mi ha detto che ho una postura scorretta e ingobbita, tra l'altro spesso porto in braccio mio figlio piccolo che pesa 11kg). Ribadisco che da quando sono stato operato non ho fitte allo stomaco, ne problemi digestivi e che la mia lingua che era sempre bianca ora non lo è più Cosa ne pensate?
Ps: Dal momento che il gastroenterologo che prima dell'operazione mi seguiva mi disse che al bisogno potevo prendere ipp da 20mg, lo sto assumendo da una settimana ma questo fastidio alla schiena ricompare comunque.
Nel nuovo anno dovrei eseguire un eco di controllo
Grazie per la solita cortesia e attenzione
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.4k 2.3k 74
Credo che possa trattarsi di un disturbo osteo-muscolare e non viscerale.

Auguroni

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

[#2]
Utente
Utente
Grazie dottore. Tanti auguri anche a lei!
[#3]
Utente
Utente
Dottore ho commesso L errore di leggere in rete a proposito del dolore che avverto nella parte c'entra alta della schiena e ho letto che il tumore al pancreas tra i suoi sintomi e mi è venuta molta ansia! Lunedì devo fare L eco di controllo post cole cistectomia...posso stare tranquillo secondo lei?
Ribadisco che non ho dolore epigastrico ne apparentemente dolori digestivi.
Grazie mille dottore
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.4k 2.3k 74
Stia tranquillo. Tranquillissimo.

[#5]
Utente
Utente
Esclude dunque dai miei sintomi che possa essere il pancreas?
Grazie per la solita cortesia.
Appena fatta L eco lunedì la informerò
[#6]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.4k 2.3k 74
Con i limiti del consulto a distanza, mi sento di escluderlo.

[#7]
Utente
Utente
Dottore scusi; poi la contatterò solo dopo L eco;
Ma ho notato che con il riposo notturno questo dolore/fastidio alla schiena passa, per poi riaffiorare durante il giorno...propende dunque più per un qualcosa di muscolare scheletrico o è una caratteristica del dolore viscerale?
Grazie come sempre
[#8]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.4k 2.3k 74
E' caratteristica del disturbo osteo-muscolare ....

[#9]
Utente
Utente
Buonasera gentilissimo dottore Cosentino;
Oggi pomeriggio ho eseguito l'ecografia addome completato e a parte il riscontro di un lieve ispessimento delle pareti dello stomaco (le ricordo che la gastroscopia di un anno fa indicava gastrite cronica e metaplasia antrale) dovute a un po' di gastrite, tutto il resto è perfetto! Il dottore è stato così gentile che quando gli ho riferito il disturbo che accuso dietro alla schiena mi controllato con l'ecografo anche la schiena ha riscontrato contratture in sede dorsale/cervicale e trapezio ritenendo quella la causa è non ad altro.
Carissimo dottore , devo preoccuparmi per la gastrite cronica? Quest altro anno avrò la gastro di controllo: mi dovrò controllare sempre ogni tre anni per tutta la vita?
Nei cambi stagione dovrò sempre prendere gli ipp?
A questo punto le fitte che avverto dietro la schiena dovrebbero essere osteo articolari; è d'accordo?
Non ho apparentemente disturbi digestivi.
Grazie la sua solita professionalità e cortesia.
[#10]
Utente
Utente
Dottore? Cosa ne pensa?
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.4k 2.3k 74
Non serve più fare gastroscopie se non fra 10 anni e la terapia deve modulata in base alla sintomatologia. Il dolore può essere dovuto alla contrattura muscolare.

Reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto