Utente
Buongiorno distinti dottori . Vorrei chiedere una diagnosi riguardo il problema che ho da qualche mese. Appena mi addormento sento di avere saliva acida e molto abbondante, che mi fa svegliare per sputare, se invece deglutisco inizia a farmi male lo stomaco. Ho sempre tanta saliva e muco in bocca da un paio di anni per tutta la giornata che ogni tanto devo sputare, ma non avevo mai avuto questo problema durante il sonno. Dormo con la testa sollevata di 40 cm ma non ho risolto il problema. A volte dormo seduta in poltrona e come mi addormento mi succede pure lì. Tanta saliva acida che devo sputare perché non riesco a deglutire e se deglutisco mi fa male lo stomaco tipo se deglutissi una palla. Siccome a casa ho Riopan per via provvisoria lo posso assumere? Me lo ha dato un parente che è stato operato di tumore all esofago e soffre di reflusso. Ho anche il Geffer ma dato che ho problemi intestinali di natura da definire con colonscopia che devo fare, non mi fido ad assumerlo perché è controindicato in caso di ostruzione intestinale, che non so se ho. Oppure il Gaviscon? Da un paio di giorni ho dolore alla trachea e sterno quando deglutisco. Può essere sintomo di un cancro all'esofago? Inoltre vorrei sapere se l elicobcter è contagioso? Se posso aver contratto il batterio dai mio parente malato, dato che lo hanno operato di cancro all'esofago a settembre ed è proprio il periodo in cui ho iniziato ad avere i sintomi di acido di notte, perché in precedenza sono stata a contatto con lui? Grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sono sintomi da reflusso. Non si allarmi e tutti i farmaci indicati possono andare bene.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno egregio dottor Cosentino. Vorrei però capire perché, nel momento in cui mi addormento anche stando seduta sul divano senza distendermi, i sintomi si presentano? Capisco se mi distendessi. E a letto da distesa è la stessa cosa, faccio un esempio, sono su di un fianco, io dormo sul sinistro, e magari leggo e attendo il sonno e non ho reflusso o comunque scialorrea, come mi addormento, nel medesimo istante che sento che mi addormento, inizio ad avere acido in bocca. Stessa cosa se sono seduta sul divano. Non cambio affatto posizione, da seduta mi addormento e subito inizio a sentire acido in bocca e tantissima saliva, che devo sputare, e la saliva è gialla. Devo sputare una decina di volte prima di poter riprendere sonno. Comunque questa cosa della saliva eccessiva è iniziata 15 anni fa,proprio mentre ero a letto, mi svegliai con la bocca piena di saliva e dovevo sputare poi ogni giorno e notte di continuo. Adesso si è aggiunto il fatto del sapore acido in bocca. Devo aggiungere che la sera ho grosse difficoltà con il cibo perché ho tanto sonno già alle 18 e appena mangio sento un peso sulll stomaco e bisogno di andare di corpo, ma il sonno prevale e purtroppo crollo sul divano. Va avanti da 2 anni e nessuno sa darmi una risposta. Ho cambiato diverse cure ma non sono servite a nulla. Se poi mettiamo pure mio marito che mi accusa di dormire sempre e di stare ore in bagno... Sono disperata.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Comprendo, ma non è facile chiarire via web. Incrementerei comunque la terapia serale per il reflusso.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it