x

x

Colon irritabile, ma terapia inefficace. Morbo di crohn, un batterio o altro?

Gentili dottori, purtroppo ho la vita veramente limitata. Questi problemi sono partiti con forza dall'estate del 2012, ma non ricordo bene se c'erano anche prima. Attualmente sono seguito da una nutrizionista e seguo una dieta FodMap (senza grandi miglioramenti) e presso l'ospedale Sacco di Milano. Fatto sta che sono 5 anni dove i sintomi sono progressivamente aumentati e, come leggerete, la situazione è complessa. Sono anche fuoricorso di due anni all'università a causa dei sintomi. Essi sono:

Diarrea semiliquida, a volte liquida o poco formata con muco, ma spesso è oleosa (non capisco se grassa) e galleggiante con delle goccioline in superficie. 90% di giorno. Più rara la notte.
Dolore addominale molto spesso seguito da diarrea che dura anche per un'ora se non di più
Semplice dolore addominale con aria da espellere senza scariche
Nausea e brividi di freddo, mani e piedi spesso fredde, anche se coperte.
Reflusso gastroesofageo per incontinenza cardiale
Afte alla bocca e carie
Congiuntiviti strane, i colliri fanno poco.
Minzione frequente
Recentemente bruciore in zona frenulo e alla pelle del pene (a breve farò spermiocultura. Urinocultura negativa)
Nei mesi invernali anche del vomito: eecentemente a fine novembre 2016 e in questi giorni, dove anche la diarrea è aumentata a dismisura e dove ho avuto anche febbre (sia a novembre che adesso).
Sono tutti problemi che, sommati tra loro, mi stanno facendo impazzire e, tra l'altro, noto anche sintomi di irascibilità alternati a momenti di sconforto, dove ho anche pensato di suicidarmi, senza mai provarci.

Esami effettuati.
Eco del 2014 che rivelò un leggero ispessimento come per fatto enterico

Colonscopia e Gastroscopia con biopsie a febbraio 2015 --> Colon negativa con iperplasia nodulare linfoide in ileo terminale. Gastroscopia con flogosi moderata a livello di stomaco e reflusso. Biopsie duodenali negative. Precedente infezione da Helicobacter eradicata con antibiotici.

Parassitologico standard su 3 campioni NEGATIVO

Coprocultura standard non ricordo su quanti campioni (forse uno o due) NEGATIVA

Esame Calprotectina eseguito negli anni: essa è progressivamente scesa da 350 fino ad arrivare a 100. Il problema è che, sotto consiglio di una omeopata, che non mi risolse mai i problemi, presi quantità di curcuma e antiinfiammatori naturali e non vorrei aver alterato tale valore.

Vitamina D e Folati più basse

Leggero aumento di Monociti (ottobre 2016)

Ecografia anse novembre 2016 negativa + quella effettuata dall'andrologo che ha osservato un accelerato transito intestinale.

Diagnosi. IBS-D Terapia Normix, Zircombi, Questran al bisogno, duspatal
Anamnesi
Salmonellosi, Varicella, Scarlattina, Monunucleosi FATTE
Epilessia infantile. Assunzione farmaco depakin fino al 2008.
Anemia da ferro in preadolescenza

Ha senso fare una Entero RM, una mappatura del microbiota, una coprocultura approfondita o approfondire a livello neurologico?

Grazie
[#1]
Dr. Carmelo Favara Gastroenterologo 866 30 2
Non ho ben capito se la diarrea è presenta anche di notte e quando ha eseguito la calprotectina.
La terapia con normix, duspatal e zircombi che esito ha dato?
scusi se faccio domande ma mi servono per poterle dare una risposta più attendibile.
la saluto

Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sto ripetendo la terapia con rifaximina zircombi e duspatal proprio ora. Più dieta senza glutine da qualche mese, ma senza miglioramenti netti. Sono al secondo giorno di terapia. In questo momento sono sul water. Stavo per addormentarmi, ma dolore e diarrea mi hanno svegliato.
La calprotectina l'ho eseguita un anno e mezzo fa ed era a più di 300. Qualche mese fa era a 100.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio