dolori all'altezza dell'appendice/dolori intestinali

Partecipa al sondaggio
Salve, mi piacerebbe avere delle risposte al mio "grande" problema. Io ho un dolore che si ripresenta quasi tutti i giorni ,da anni, all'altezza dell'appendice, non ho l'appendicite, è un dolore molto acuto a volte quasi insopportabile che devo accucciarmi in posizione fetale e non riesco a stare in piedi; ho un calcolo al rene destro di 10mm da 6 anni più o meno che purtoppo è posizionato male e non esce, non vorrei fosse collegato al dolore che sento, perchè il punto dolente è all'altezza dell'appendice e a volte per quanto è forte mi prende anche fiancale, ho fatto tante visite, ecografie, visite ginecologiche per escludere problematiche riguardanti ovaie o simili, visite urologiche, nefrologiche ecc.. E non ho mai avuto una concreta risposta. Per quanto riguarda il rene mi hanno risposto che il calcolo non può dare dolore. Spesso quando ho questo dolore ho una leggera dissenteria e aria, ma non sempre. Non riesco a capire per quale motivo soffro di questa cosa, non ce la faccio proprio più. Vorrei risolvere il problema. Sto iniziando ad avere delle intolleranze alimentari come le arachidi e i peperoni e spesso mi accorgo che se bevo il latte si presenta il dolore quindi credo anche intolleranza al lattosio ma non ne sono sicura perchè comunque il dolore lo ho molto spesso, molte volte mi manca il respiro dal dolore. Spero di aver fornito sufficenti informazioni aspetto una risposta. Grazie mille per la disponibilitá.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Deve essere correttamente inquadrata da un gastroenterologo in quanto i sintomi possono essere compatibili con delle intolleranze alimentari.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

[#2]
Attivo dal 2017 al 2020
Ex utente
Grazie mille. Cordiali saluti.