Utente
Salve dottori, ho 18 anni, a giugno 19 e ho sofferto di ernia iatale, gastrite (diagnosticate da esofagogastroduodenoscopia), renella bilaterale con rene dismorfico,presunto colon irritabile,sospetta prostatite, da un'ecografia avevo la milza ingrossata mentre tre mesi dopo era tornata normale, tendinite adduttori dfiagnosticata tramite eco testicolare a novembre e fino a una quindicina di giorni fa stavo bene.
Durante le feste pasquali ho avvertito vari dolori zona capezzolo tipo punture e fastidi all'inguine/testicolo non molto diversi da quelli che avvertivo quando mi feci l'eco a novembre, poco preoccupato vado dal medico che mi dice che è per colpa della tendinite e di stare un po' a riposo, in un arco di 5 6 giorni mi vennero sintomi strani e preoccupanti:
-Dolore di pancia (premetto che ne soffro ma ho avuto e a volte ho ancora dolori zona appendicite, ma anche sopra altezza fegato, sotto le costole, li si trova la testa del pancreas, la colecisti ecc...)
-Dolore alla schiena corrispondente a quello davanti (sia lato alto che basso ma anche retrosternale)
-Dispnea (Sono allergico ma non credo dipendi da questo)
-Dolore sotto le ascelle prevalentemente a sinistra
-Nausea, credo sia dovuto dall'ernia iatale (ne ho sempre sofferto)
Non ho calo ponderale (stavo a dieta prima dei disturbi avevo perso un chilo ma sto reingrassando perchè non ho testa per la dieta ora)
Ho gli occhi talvolta giallognoli (Li ho sempre avuti, anche 5/6 anni fa con aumento bilirubina, il medico mi disse che era dovuto alla dieta che feci mesi prima e a volte sono più gialli altre volte di meno);
Ultimamente sto molto attento al colore di feci e urine (a volte le urine sono di colore giallo acceso, talvolta giallo chiaro, le feci tavolta sono tendenti al giallo, quindi marroncino chiaro, di solito anche in estate quando stavo male defecavo cosi, poi le feci galleggiano e ci sono dei pezzi gialli dentro, feci anche analisi per la celiachia perchè la biopsia della gastro mostrava un esocitosi linfocitaria senza esclusione di malassorbimento tipica della celiachia me gli esami risultarono negativi).
Uno strano senso di prurito ma non so se sia somatico perchè ho letto della sua correlazione con il fegato e le vie biliari.
Ora so benissimo che molti sintomi corrispondo a problemi pancreatici, tra cui ci sta anche il tumore, premetto che l'ultima ecografia risale al 7 gennaio dove si mostravano solo problemi al rene con renella, ma so benissimo che l'ecografia per il pancreas non è diagnostica), ne ho parlato al medico ma mi ha rassicurato, sia sul presunto sub-ittero che sui sintomi e mi ha consigliato di prendere la tachipirina al momento dei dolori ma parliamoci chiaro, i medici generici non ne sanno molto su ste cose, vorrei rifare una visita dal gastro ma devo rinnovare l'esenzione ticket, dopodichè voglio fare esami del sangue con enzimi epatici e pancreatici, un'altra eco e una rx al torace, secondo voi l'iter è giusto ?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Credo che lei debba curare la sua ansia!
Lasci perdere le due considerazioni e si affidi al suo medico di base!
Resto a sua disposizione.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore per la rapida risposta.
Apparte un po' di ipocondria non mi sento di soffrire di ansia patologica, ho l'ansia perchè vedendo i sintomi ed essendo giovane ho paura, anche perchè i sintomi possono essere ricorrelati a vari problemi, non escluso un problema pancreatico, lei non crede dottore ?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua risposta, mi scuso per averle rubato del tempo, avrei un altro paio di domande, spero di non rubarle anche la pazienza..
L'ittero sclerale va inquadrato nel quadro dell'ittero ostruttivo ?
L'eco negativa di gennaio mi mette a sicuro da eventuali "cause irreparabili" ?

[#5] dopo  
Utente
Buonasera dottore, mi scusi ancora il disturbo ma la situazione non mi piace.
Il giorno 10 maggio sono andato al pronto soccorso per via di questi dolori al Cardarelli di Napoli, mi hanno visitato, fatto eco addome e rx diretta addome negative e esami del sangue dove si evince il sodio basso, la bilirubina a 3 e 14000 globuli bianchi, la dottoressa mi vuole tenere sotto osservazione tutta la notte. Il giorno dopo mi ripetono gli esami e mi dicono che la bilirubina alta è prevalentemente quella indiretta quindi sospettano gilbert (infatti già dall'età di 13 anni presentavo occhi ingialliti e bilirubina alta) e i globuli bianchi aumentati forse per via dei denti che mi fanno sempre male, le altre analisi al fegato stanno bene (got, gpt, ggt, amilasi); mi dimettono e ieri sono tornato a casa ma ho ancora dolori:
Dolore Addominale (soprattutto a destra, ora ad esempio ho un senso di peso nella zona alto destra che mi prende anche la schiena)
Dolore Schiena (di solito controlateralmente ai quadranti alti dell'addome, sembra che si allevi un pochino quando defeco)
Mal di petto (Prima, a scuola, mi è venuto un forte dolore nella zona alto-petto destra poi a casa mi è passato ma se tocco ho ancora dolore)
Dispnea in posizione supina.
Feci talvolta di un colore marroncino chiaro e di forma strana, ho paura della stateorrea
Sembrano troppo sintomi di qualcosa di grave, soprattutto al pancreas, che non si vede bene nelle ecografie, sarebbe meglio fare una TAC ?
La settimana prossima, inoltre, farò anche Rx Torace per escludere qualcosa al polmone

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Curi prima di tutto la sua ansia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente
Dottore la mia ansia è l'ultimo dei miei problemi, se ne parlerà quantomeno dopo aver escluso problemi organici seri, ho sintomi troppo chiari per essere solo ansia...

[#8]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se così è deve rivolgersi a medici in carne ed ossa e non a chi dietro ad un pc non può visitarla.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente
Si lo so dottore, volevo solo chiederle un consulto online su cosa ne pensa della situazione ovviamente rispettando i parametri di un consulto online e non diretto

[#10] dopo  
Utente
Buonasera dott. Bacosi, scusi il disturbo, volevo aggiornarle sulla mia preoccupante situazione.
In data di ieri, 30/05/17 ho rifatto gli esami del sangue e l'ecografia addominale, la bilirubina è scesa, è alta un poco solo quella indiretta mentre i globuli bianchi si sono alzati ancora (sono sui 15 mila), mentre nell'eco ho la milza ingrossata (146 mm), un po' di sabbiolina nel rene e per quanto riguarda la colecisti c'è scritto: Colecisti in sede, distesa, a pareti regolari, a contenuto disomogeneo per la presenza di esile quota di bile densa endolume, alitiasica.
Sono andato dal gastroenterologo e mi ha detto di non preoccuparmi, ma con esami cosi (soprattutto i globuli bianchi non potevo stare tranquillo) mia madre, preoccupata, mi ha portato di nuovo al Cardarelli con la speranza di un ricovero, la dottoressa mi ha consigliato una tc addome con contrasto, ma non ho voluto farla in regime ospedaliero per via di alcuni problemi scolastici e poi sarei più contento di fare una RMN con m.d.c. vista l'assenza di radiazioni, non so però se è efficace quanto la Tac per quanto riguarda il pancreas. Lei cosa mi consiglia ?

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Di fare ciò che le ha detto chi ha avuto la possibilità di visitarla!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente
Buonasera dottore, in data 09/06 ho effettuato una RMN addome superiore e inferiore con MDC, il mio curante dice come unico risultato c'è del fango biliare nella colecisti e sono in procinto di andare da un altro gastroenterologo. nel frattempo posso escludere neoplasie al pancreas data la negatività della risonanza ?

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Penso proprio di si.
Curi la sua ansia!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente
Si ma infatti dottore sono anche in cura da un neurologo, la Rm con contrasto é un esame sicuro per il pancreas ? Dovrei fare anche tac per escludere del tutto ?

[#15] dopo  
Utente
Le chiedi questo perché stanotte ho avuto dissenteria con feci oleose non capisco se fosse muco oppure grasso e spesso ho dolore sotto la costola a sinistra