x

x

Displasia ghiandolare

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Gent.le dr. buonasera ,
ho 79 anni, il 9/05/2017 a due anni dalla precedente ho eseguito una gastroscopia con biopsie ,di cui riporto l'esito :
ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA
Esofago normale per calibro,cinesi delle pareti ed aspetto della mucosa nei 2/3 prossimali,nel 1/3 distale non sono presenti erosioni.
Giunzione esofogastrica coincidente con la giunzione squamocolonnare e con la pinzettatura diaframmatica a circa 41cm dall'AD. Stomaco normale per morfologia e volume,con lago mucoso biliare.Le pareti gastriche sono elastiche e distensibili, cosi' come le pliche sono dispiegabili all'insufflazione. All'inversione ,è evidente incontinenza del cardias, ma sono indenni fondo,corpo prossimale ed angulus. In visione diretta è normale il corpo medio-distale,mentre l'antro presenta mucosa assottigliata con minute aree di discromia e diverse( magg.di 10) erosioni papulari.Piloro eucentrico e pervio.Bulbo e II duodeno indenni.Biopsie di antro,angulus,e corpo distale per definizione della gastrite e ricerca HP.
Conclusioni: Gastrite atrofica con riacutizzazione erosiva
Napoli 9/05/17
ft.dr.......

Esame istologico:

Sede e modalità di prelievo:Stomaco,NAS

materiale inviato: 1) antro, 2)corpo
Diagnosi :
1 Gastrite cronica con atrofia di grado lieve (score I sec.Olga system) associata a spiccata iperplasia foveolare e a displasia ghiandolare di grado lieve.

2 Gastrite cronica con atrofia di grado lieve(score I sec.Olga system).

Negativa la ricerca di microorganismi tipo HP.

firmato....

--------------------
mi è stato consigliato sottopormi a nuovo esame tra circa 1 anno,per controllare l'evoluzione della displasia ghiandolare;nel frattempo per la gastrite cronica mi è stato consigliato per 6 settimane Pantorc 40 1 cp/di' +Riopan gel dopo i pasti.
Desidero sapere qualcosa sulla displasia ;sono cellule cancerogene ? Non esiste nessun farmaco per tentare il prolificarsi? A parte i bruciori causati dall'esofagite da reflusso curati col Pantorc limitatamente al periodo in cui si manifestano ,quali sono i sintomi dell'esistenza della displasia?

Ringraziando per la cortese attenzione ,si inviano cordiali saluti
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Non si tratta di cellule tumorali, ma di alterazioni mucose da tenere sotto controllo. Nessuna correlazione con i suoi sintomi.
Ok per il controllo a un anno.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.le prof.la ringrazio per la sollecita risposta .Per i sintomi della displasia non ho capito se esistono ed in generale come si fa a sapere,(a parte l'esame endoscopico e biopsia) che una persona ne è affetto,eppoi esiste qualche farmaco per ridurne l'avanzamento? Grazie e saluti
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Non ci sono sintomi correlati alla displasia e non ci sono farmaci per contrastarla. Serve solo ridurre l'irritazione gastrica con una corretta alimentazione e non eccedendo con farmaci gastrolesivi (antiinfiammatori).
[#4]
dopo
Utente
Utente
ringrazio nuovamente per le chiare risposte,inviandole tanti saluti
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Auguroni.

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test