Utente 382XXX
Salve sono Daniela ho 30 anni e ho già scritto qui.ora invio tutti gli esiti della gastroscopia più il esame istologico risultati.allego referto gastroscopia:Facile l introduzione dello strumento con buona visione di esofago,stomaco e duodeno.Buona la tolleranza del paziente all indagine. ESOFAGO: regolare per calibro e rilievo mucoso .Linea Z frastagliata,impronta dei pilastri diaframmatici coincidente con la giunzione esofago-gastrica. STOMACO:Ben distensibile,contiene normale quantità di succo gastrico limpido.La mucosa gastrica Si solleva in pliche regolari.Fondo, corpo ed antro appaiano rivestiti da mucosa diffusamente edematosa,specie in sede antrale ove si osservano alcune erosioni comlete ( nn suo cosa vuol dire sono un può in pensiero ).Piloro regolare.in retroversione beanza cardiale.Eseguite biopsie ad antro,angulus e corpo(biopsia totale n3 vasi). DUODENO:Bulbo rivestito da mucosa regolare .Seconda porzione duodenale con normale rappresentazione plicale e dei villi. CONCLUSIONI: - Incontinenza cardias -Gastropatia diffusa,erosiva all antro. Esito esame istologico: descrizione macroscopica: materiale inviato in esame come :n2 campioni bioptici della mucosa gastrica antrale, N1 campione bioptico della mucosa gastrica angolare, n2 campioni bioptici della mucosa del corpo gastrico. Informazioni cliniche (come segnalate in richiesta): - epigastralgia,gastropatia diffusa ,erosiva all antro. Diagnosi: campioni di mucosa gastrica dell antro (1 )e dell area di transizione ossintico-antrale (2)con iperplasia delle faveole e con angiectasie e minima flogosi linfomonocitaria della lamina propria.Campioni di mucosa gastrica del corpo con angiectasie della lamina propria (3).Non sono stati istologicamente documentati ( colorazione Giemsa-modificata)batteri con morfologia compatibile con Helicobacter pylori. Stadiazione della gastrite : A =0 ,C= 0 Stadio 0 ( Olga system,2005) , Caratterizzazione etiologica: Hp= vo. Quel c'è tutto il esito della gastroscopia e della risposta del esame istologico. Potrei sapere di cosa si tratta ?se è grave ed se è trattabile con terapiamedicinale e dieta ?grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Tutti termini tecnici per dire che non c'è' alcuna patologia di rilievo. Con una buona terapia metterà a posto i suoi sintomi.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 382XXX

Ok grazie dottore della sua gentile risposta.Buona serata