Utente 472XXX
Buongiorno,
volevo sottoporvi il mio caso clinico in quanto non trovo rimedio alla mia situazione.
sono un ragazzo di 22 anni, premetto che la mia vita fino ad ora continuo a farla regolarmente ma da quasi 3 anni soffro di dolori intestinali (non derivante da allergie o intolleranze) associata a diarrea, feci molli o molto dure mai normali.
i dolori coinvolgono la parte inferiore della pancia (zona anche) e precisamente collocati nella parte dx o sx e molte volte associate a mal di schiena zona reni.
ho fatto tutti gli accertamenti del caso (analisi sangue, urine, feci, ecografia addominale e consulto con il gastroenterologo) ma non è stato riscontrato nessun problema.

deciso a risolvere questo problema ho rifatto le analisi del sangue con urine e feci e l'unico problema riscontrato è il seguente:

neutrofili 39,4 %

gli altri valori sono:

linfociti 46 %
monoliti 10.6 %
eosinofili 3.1 %
basofili 0,9 %
Neutrofili 2.5 10^9 L
linfociti 2,9 10^9 L
monociti 0.7 10^9 L
eosinofili 0,2 10^9 L
basofili 0,1 10^9 L

la mia domanda è:
il valoro inferiore dei Neutrofili ( range ottimale compreso tra 40.0 - 75.0) può essere la causa scatenante dei miei problemi?
e cosa comporta questo valore e come mi consigliate di procedere?

in attesa di un vostro riscontro vi porgo
distinti saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Il valore è appena sotto la norma, quindi non patologico. Per il resto potrebbe trattarsi di un semplice colon irritabile.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it