La terapia antibiotica può influenzare il risultato degli esami del sangue?

Spettabili medici,

dovendo effettuare degli esami del sangue (relativi a Celiachia/Crohn/Fegato/Pancreas) vorrei sapere se questi possono essere influenzati dalla terapia antibiotica che sto attualmente seguendo (Augmentin per faringite batterica), e nel caso di quanto tempo posticiparli dopo la conclusione di questa terapia.
Gli esami sono i seguenti: Proteina C Reattiva, Transaminasi GOT/GPT, Elettroforesi IGA, Emocromo completo con formula, Gamma GT, Bilirubina Totale Reflex, TSH-R, TTG IGA/IGG, più alcuni fecali come ricerca diretta antigene Helicobacter Pylori, Coprocoltura, Elastasi Pancreatica, Calprotectina.

Grazie.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Nessuna influenza della terapia antibiotica.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
Dr. Mohammad El Ghaith Pediatra, Gastroenterologo 14 1
Gentile utente ci sono dei antibiotici che possono alterare le enzimi epatiche in forma transitoria ed rivesibile,intanto vi consiglio dì praticare le indagini a distanza minima di 10 giorni dalla ultima somministrazione. Cordiali saluti

Dr. Mohammad  El ghaith

[#3]
dopo
Utente
Utente
Vi ringrazio per il supporto, provvederò a rinviare gli esami di un paio di settimane per sicurezza per evitare qualche dato fuorviante essendo presenti anche esami delle funzionalità epatiche.

Grazie di nuovo, cordiali saluti.
[#4]
Dr. Mohammad El Ghaith Pediatra, Gastroenterologo 14 1
Grazie per il suo ringraziamento buon weekend.cordiali saluti dr el ghaith

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test