Utente
Salve sono un ragazzo di 16 anni, e da 3 settimane avverto dei fastidi allo stomaco, ovvero eruttazioni con avvolte bruciore e fatica, avvolte brucia, avvolte no come se ci fosse una bolla e come se fosse gonfio, avvolte mi brucia l'esofago altre no, avvolte sembra che ci sia acido, ora non so cosa sia, lunedi sono andato dal medico e mi ha prescritto il riopan flacconcino quello orale da bere prima dei pasti. Ora però da mercoledì avverto il respiro diverso dal solito come se fosse piu stretta la gola , come se non respirassi bene e basta che faccio una piccola corsetta e sono gia a corto di fiato. Volevo dire che la sera del fastidio allo stomaco avevo preso l'oki per 3 giorni dopo pranzo, per via dei dolori intercostali, sempre prescritti dal medico.
Infatti 1 mese fa sonk andato al pronto soccorso per via dei dolori intercostali, mi hanno preso il sangue e fattl l'ecg...non ce stato niente.
Quando prendevo l'oki invece il fastidio aumentava ma io sono statl stupido e solo dopo ho saputo che fa tanto make allo stomaco.
I dolori intercostali per un po non cerano piu, ora ci sono ancora e non sono in una posizione precisa, variano sempre posizione, vicino al collo, alla spalla sotto l'ascella ecc. E sono sia dalla parte sinstra sia dalla parte destra.
Avverto anche dei dolori alla schiena sotto.
Ammetto che mi sto preoccupando e ho stress e ansia paura pensando di avere qualcosa di grave avvolte pure nervoso perché mi fa arrabiare il fatyo che non riesco a guarire.
Ora dottore secondo lei è qualcosa di grave? I sintomi intercostali sono collegati al mio fastidio? Non ce rischio di infarto? Vorrei sapere molto presto la risposta grazie mille

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nulla di grave, nessun infarto. Solo un reflusso scatenato dal farmaco e tantissima ansia.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Ma riguardo ai dolori intercostali che sono aumentati ce qualche rimedio? Perché sono preoccupato

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessuna preoccupazione ma potrebbe trattarsi di una somatizzazione d'ansia.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Quando mi sono arrivati non avevo ansia.
Ma riguardo al respiro ? Non so se ha letto la parte dove dixevo che non respiro bene, anche a riposo.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Comprendo, ma non posso pensare che alla sua età ci siano malattie respiratorie. Il suo medico può avere il polso della situazione ma noi noi via web.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Il mio medico ha detto che il respiro e per colpa dello stomaco, puo essere? E per dolori intercostali cosa posso fare per stare meglio?

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non è possibile curarla via web, cerchi di capire, soprattutto in situazioni così aspecifiche.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it