Colon cieco

Salve,
Mia madre è stata operata il 31 agosto dell’anno scorso (2017), per un tumore al colon cieco, l’intervento è andato bene, ha fatto 6 mesi di chemio e l’ultimo controllo tac a inizio maggio ed era tutto pulito. Adesso è da circa 2 settimane che accusa un male (ma non tanto, è più una sensazione di fastidio) più o meno localizzato dove ha fatto l’intervento. Cosa potrebbe essere secondo voi?
Grazie mille a tutti
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24k 938 12
Quesito a cui è impossibile rispondere in assenza di dati circa l'intervento e di visita diretta.
Se devo fare una ipotesi, direi accumulo di gas.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il tumore era T4a, N1a (1 linfonodo metastatico su 46 analizzati) M0. Ha fatto la prima tac a settembre 2017 prima dell’intervento ed era pulita, una a febbraio ed era risultata pulita e un’altra a maggio anch’essa risultata pulita. Lunedì ha un’ecografia già prenotata da tempo all’addome. Adesso dice di avere delle specie di fitte proprio dove è stato operato, quindi in basso a destra che si generalizzano un pochino verso lo stomaco, ma l’origine sono quelle fitte. In quella sede però non c’è più nulla, perché la parte di colon retto è stata asportata, quindi io mi chiedo come è possibile avvertire delle fitte in quel punto, dopo un anno dall’intervento se in quel punto non ci sono organi.
Mia madre ha appetito, non ha febbre, non ha perso peso dall’ultima tac ad oggi, non ha ittero... le chiedo se potrebbe essere interessato il fegato.
Grazie
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24k 938 12
Gas o aderenze.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]
dopo
Utente
Utente
Quindi esclude qualcosa al fegato? Tipo metastasi?
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24k 938 12
Mi ha detto di una recente TC negativa.....

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6]
dopo
Utente
Utente
Sì certo quella di inizio maggio. In 4 mesi non è possibile che si siano formate delle metastasi?
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24k 938 12
Difficile.
Altrimenti occorrerebbe fare una TC a settimana....

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio