Utente 429XXX
Egregi Medici,
vorrei sapere se un valore di Gamma GT a 200 può essere spia di epatite in assenza di altre alterazioni, nelle analisi del sangue, del profilo epatico e in assenza di sintomi. Il medico di famiglia ha parlato invece di possibile steatosi o calcolo biliare e ha prescritto un'eco, senza far approfondire/ripetere le analisi.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
La GGT da sola non ha alcun significato.
Come sono i valori di:

Bilirubina diretta e totale
Fosfatasi Alcalina
ALT
AST
Resto a sua disposizione, cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 429XXX

Grazie mille, Dottore.
Gli altri dosaggi epatici sono:
Transaminasi ALT 49 IU/L
Transaminasi AST 30 IU/L
Fosfatasi alcalina 68 IU/L
Non sono stati eseguiti gli esami per la bilirubina e altri dosaggi/markers.
Ma l'ecografia, che è a breve, potrà già chiarire qualcosa?
Grazie ancora e cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
L'ecografia può chiarire alcuni dubbi.
I valori sono valori pressochè normali.....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 429XXX

Gentile Dottore, dall'ecografia non è uscito niente di anormale, le riporto l'esito:
FEGATO DI DIMENSIONI NORMALI, CON MARGINI CONSERVATI ED ECOSTRUTTURA OMOGENEA,SENZA LESIONI FOCALI. COLECISTI PRIVA DI CALCOLI. PANCREAS DI DIMENSIONI ED ECOSTRUTTURA NORMALI. ASSENZA DI SPLENOMEGALIA. RENI BILATERALMENTE NEI LIMITI DELLA NORMA.
Ma quindi non si capisce questo innalzamento, peraltro consistente, delle GGT, mai riscontrato in esami precedenti.
Può essere un'epatite virale?
Quali altri accertamenti è opportuno fare? Il mio medico curante (dietro mia insistenza) mi ha detto di ripetere le analisi fra 3 settimane per vedere come va, ma io nel frattempo pensavo di fare una visita specialistica anche privatamente.

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Farei come ha detto il curante
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 429XXX

Buonasera.
Torno su questo quesito perché a seguito di nuovo prelievo consigliato dal curante il valore delle GGT è nel frattempo salito a 350 U/L.
Sono alterate anche la fosfatasi alcalina (144 U/L) e le transaminasi ALT (90 U/L), che in precedenza erano a posto.
Le transaminasi AST e la bilirubina sono ampiamente entro il range.
Sono davvero preoccupata, il medico dice che non si spiega questo valore e che forse è steatosi o calcolosi, ma queste cose non si sono viste nell'ecografia che era del tutto negativa. Possono esserci e non vedersi con una semplice ecografia? Grazie

[#7] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Potrebbe essere una forma autoimmune.
Si faccia visitare da un gastroenterologo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 429XXX

Grazie mille, lo farò quanto prima.

[#9] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Mi aggiorni se le fa piacere.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 429XXX

Lo farò, grazie ancora.
Un chiarimento: le epatiti A ed E si possono trasmettere da persona a persona con la saliva?

[#11] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
no
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 429XXX

Grazie infinite Dottore.