Utente 474XXX
Salve!sono una ragazza di 28 anni,premetto che da un paio di mesi ho problemi di bruciore allo stomaco fino all'esofago,penso sia reflusso e nella mia vita non ho mai sofforto di questo problema,(feci 5 anni fa una gastroscopia per altri problemi risultando perfettamente nella norma)si accentua quando mangio soprattutto cioccolato o qualcosa di piccante o speziato.Ogni volta che finisco i miei pasti(che non siano per forza cioccolato o cose piccanti)mi sento sempre appesantita e mi fa male sempre la testa (dopo pranzo e cena),sento anche la testa che gira e non mi sento mai bene.In questo caso pero non sento il bruciore,ma solo dolore e fastidi.Il mio problema principale per cui vi contatto è che ogni mattina,da circa un mese,mi sveglio con un forte dolore al centro dello sterno e pressione che si riflette pure alla schiena nella stessa direzione,sempre al centro,tappandomi anche un po l'aria.Appena mi alzo dopo 5 min il dolore/fastidio scompare.Puo essere collegato allo stomaco??e per i problemi sopra citati cosa potrei fare?Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I sintomi sono da reflusso quindi serve una terapia appropriata con IPP. In attesa può adottare una dieta adeguata:

https://www.medicitalia.it/salute/gastroenterologia-e-endoscopia-pdigestiva/44-reflusso-Igastroesofageo.html

Cordialmente
Felice Cosentino - Milano

.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it