Utente 434XXX
Buongiorno
Assumo da diversi anni Esomeprazolo 20 al mattino per tenere a bada un reflusso che mi ha provocato esofago di Barrett.
Poiche assumo escitalopram per una sintome depressiva e l'esomeprazolo ne altera i livelli sierici vorrei passare ad un altro ipp e pensavo a lansoprazolo 30.
Volevo sapere se siete d'accordo e se posso cambiare farmaco da un giorno all'altro o se c'è bisogno di un passaggio graduale.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Può passare da un giorno all'altro.
Tenga presente che l'esomeprazolo è potente circa il doppio rispetto al lansoprazolo.
Le consiglio di parlare con il curante prima fi fare il cambio.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Gentilissimo Dottore
Grazie per la velocissima risposta.
Lei consiglierebbe il lansoprazolo ad un suo paziente come sostituto dell'esomeprazolo ?

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Dipende dalla situazione.
Il lansoprazolo potrebbe non essere sufficiente nel suo caso (ed io non conosco il suo caso ).
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia