x

x

Anemia sideropenica in paziente affetto da morbo di crohn

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno Dottore...vorrei spiegare la situazione.
Il mio medico di base mi ha prescritto la ricerca del sangue occulto su 3 campioni, a causa di uno stato anemico sideropenico.
Sono un paziente affetto da Crohn plurioperato in fase quiescente da anni, non ho mai visto sangue e nemmeno feci nere o scure.
Sull’0anastomosi soono presenti 2 ulcerette da 20 anni, superficiali e sempre inattive.
La colonscopia fatta 1 nno fa risultava sempre uguale alle altre, cioè situazione stabile nel tempo.

Alla ricerca del sangue occulto il primo campione dava 670, il secondo 840 e il terzo 174, come valore di presenza.

Ho telefonato al mio Ge (che sta a 200 km da casa e quindi non ho potuto andare), il quale ha detto (scocciatamente) che la la dottoressa mi ha provocato uno stress inutile perché è normale in un soggetto col Crohn vedere sangue occulto, anche in fase di remissione, a maggior ragione se sono presenti un paio di ulcerette, seppure di vecchia data.
Mi ha detto che lui non fa mai fare quel test perché è inutile e stressante psicologicamente per il paziente, Mi ha detto che va soltanto integrato il ferro endovena e che va valutata nel tempo l’anemia e comunque di fare soltanto una colonscopia di controllo, ma di non pensare assolutamente al sangue occulto, perché per lui nemmeno andava ricercato.
Mi ha anche detto che non è una grande perdita e che conta molto di più la calprotectina nel mio caso che è a 81, quindi a suo parere perfetta...ves a 6 e pcr a 0, 10, cioè tutto nella norma a parte appunto emoglobina a 11 e ferritina a 18...con volume eritrociti piccolo, 72.

Devo dire che ha ragione sul lato psicologico perché ora sono un po' in ansia...vorrei quindi sapere alcune cose.
è copiosa la perdita seppure occulta è ancora bassa come ha detto il mio GE?
Come mai da 840 del secondo sono sceso a 174 del terzo campione.

Vorrei un vostro parere per cortesia e vi ringrazio anticipatmente.

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 980 12
Concordo pienamente con il suo gastroenterologo.
Non corra dietro ai numeri: non ha senso.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta gentile Dott Bacosi.
Quindi non c'è da preoccuparsi?
Non so nemmeno se serve fare altre indagini oltre la colonscopia, visto che la ricerca col test immunochimico rivela solo il sangue occulto del colon e non quello del tenue. la gastroscopia l'ho fatta lo scorso anno ed è risultata perfetta. Potrebbe anche essere transitorio? fermo restando che entro fine anno farò la colon di controllo.
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 980 12
Ascolti il suo gastroenterologo, mi pare che lavori assai bene!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio