Utente 320XXX
Salve,
nell'ultimo anno ho perso 8-9 kg. A volte ho scarso appettito, a volte senso di ripienezza precoce. Non riesco più a riprendere un grammo anzi sembrerebbe che non assorba quello che mangio. Spesso capita che per 3 giorni non vado al bagno e poi quando vado ho crampi e diarrea. Con aumentati fastidi dopo l'evacuazione. Ma quello che mi preoccupa di più è il dimagrimento e il non riuscire a riprendere peso in nessun modo.

Patologie:
Gastrite ed ernia iatale da scivolamento (accertata da 2 EGDS)
Rara extrasistolia

Ultimi esami:
Emocromo (OK)
Glicemia 99
Got 26 fino a 38
Gpt 36 fino a 41
Cpk 65 (0-190)
*Amilasemia 102 fino a 86
Ves 2
Sideremia 128 (59-158)
Ft3 3,20
Ft4 1,16
Tsh 2,31

Esami per la celiachia= NEGATIVI

Inoltre ho fatto un test per intolleranze alimentari (e a tal proposito chiedo se lo ritenete attendibile) come riscontro?
Comunque ha evidenziato:

Tra i cibi non permessi
Carni bianche
Grano
Mandorla
Pera
Salmone
Tonno
Yogurt
Ricotta
Sedano
Spinaci
etc etc.

Tra i cibi da assumere una volta massimo 2 a settimana:
Glutine
Carote
Cacao
Arancia

La domanda è... Lei come dottore/dottoressa come interpreterebbe questi risultati e come si muoverebbe per tale dimagrimento? Altri esami da fare?
Se c'è bisogno di altri dati sono a disposizione.

Ps: Il peso è passato da 66/67 (il mio peso medio) a 58/59 (dal quale soglia non si smuove anzi tende a scendere a volte).

Grazie
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Esami per intolleranze alimentari non hanno base scientifica per cui ogni commento è inutile.
Dagli esami non si direbbe che lei abbia deficit nutrizionali.
Per perdere peso occorre:
O mangiare meno di quanto si consuma
Oppure mangiare "il giusto" e perdere nutrienti attraverso diarrea/steatorrea.
Si affidi ad un bravo gastroenterologo.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 320XXX

Grazie per la risposta gentile Dottore.
Lei escluderebbe malassorbimento? E soprattutto richiederebbe una colonscopia in una situazione del genere?

Inoltre spesso avverto "fastidi" nel quadrante inferiore di sinistra in particolar modo dopo l'evacuazione.

Grazie ancora
Cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se si ha malassorbimento si ha, necessariamente, diarrea/steatorrea.
Quante volte va in bagno nelle 24 ore?
Evacua mai di notte?
Perché una colonscopia?
Ha diarrea?
Sangue nelle feci?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 320XXX

La mia frequenza è di ogni 2/3 giorni. Se mangio di più o inserisco pizza ho diarrea e crampi e gonfiore nella parte bassa del ventre.


Capita a volte ogni 2/3 settimane di svegliarmi di notte con forte mal di pancia e diarrea.

Sangue nelle feci visibile no al momento.

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non sembra malassorbimento.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 320XXX

Ultima domanda se mi è concesso gentile dottore:
La gastrite può influenzare sull'assorbimento dei nutrienti e sul dimagrimento in questo caso?

Grazie comunque per il suo tempo.

Cordialmente

[#7] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ci sarebbe sempre diarrea/steatorrea.
In generale: ciò che non si assorbe finisce, necessariamente, nelle feci aumentandone la quantità, il contenuto di acqua e di grassi!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 320XXX

Quando dice diarrea/steatorrea intende giornalmente a quanto ho capito?

Per il resto la ringrazio e mi affiderò ad un gastroenterologo.

[#9] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Certamente.
Si ha malassorbimento (approssimativamente) se si evacuano più di 250 grammi di feci nelle 24 ore (ogni giorno).
Detto così non rende l'idea ma le assicuro che è moltissimo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 320XXX

Grazie dottore. Le farò sapere.

Cordiali saluti.

[#11] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Bene!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia