Utente 231XXX
Buonasera,
mi sono sottoposto ad una colonscopia in sedazione da ormai 5 giorni fa, la colonscopia mi era stata consigliata dal mio medico curante per alterazione dell'alvo e familiarità per malattie "maggiori" dell'intestino.
Questo il referto dell'esame:
Esame eseguito in sedazione con Midazolam 8 mg e assistenza anestesiologica. Condotto fino ad indagare gli ultimi 5-6 cm di ileo terminale(BBPS 1-2-3). Non lesioni della mucosa del tratto esplorato. Emorroidi. In relazione all'anamnesi familiare per rischiodi IBD si eseguono biopsie di:
1) Ileo
2) Colon Dx
3) Trasverso
4) Colon Sx
5) Sigma
6) Ampolla

Nei giorni successivi all'esame non sono mai piu stato bene di intestino sempre dolorante e quando vado in bagno perdo sempre un po' di sangue. Riguardando le immagini si vede chiaramente che ad ogni biopsia perdevo una quantità di sangue piuttosto copiosa.
E' una mia caratteristica, nonostante piastrine etc tutto regolare non mi si coagula bene il sangue, tendo facilmtente ad avere lividi etc.
Queste piccole ferite provocate dalle biopsie possono dar luogo a dei problemi di sanguinamento persistente?
Essendo sempre piuttosto lento alla cicatrizzazione di ferite, è possibile che con il passaggiodelle feci da questi punti si sia potuto infettare il tratto? dovrei fare una cura antibiotica?
Faccio presente che quando mi sono risvelgiato ho parlato con il medico ma non mi ricordo molto.
Grazie.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nessun problema.
Stia sereno!
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 231XXX

Grazie per la risposta dottor Bacosi.

Purtroppo pur essendo passati ormai 7 giorni dall'esame che sostanzialmente è andato bene come avevo intuito anche io, non sto bene.
Ho dolori lungo tutto il tratto del colon specialmente quello trasverso, Sono dolori che somigliano a degli spasmi improvvisi. Inoltre, da quando ho fatto l'esame non ho sempre diarrea.
Sono seriamente preoccupato.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Verosimilmente solo intestino irritabile.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia