Utente
Salve dottore volevo chiedere un consulto riguardanti un dolore al fianco sinistro alto vicino al rene. Io sofro di colon irritabile a periodi dell anno. Ma sono anche ansioso. Volevo chiederle di cosa potrebbe trattarsi? Il fastidioso va e viene a momenti come delle fitte lente. Premetto che questi giorni ho esagerato col bere roba gasata e grassi. Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molto probabilmente solo accumulo di gas intestinale.
Segua una dieta equilibrata.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore le scrivo perche sono un molto preocupato a riguardo di due episodi capitati oggi. Appena dopo i due pasti principali ho subito dolori forti allo stomaco quasi il dolore sale alle costole e schiena. Sono preocupato possa essere un tumore???? Sono ansioso. E ipocondriaco. Cosa puo essere?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Legga la prima mia risposta
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Ok. La ringrazio infatti sono andato di corpo regolare poco dopo. Sofro di colon irritabile. Grazie mille.

[#5] dopo  
Utente
Salve dotte scusi se la disturbo in privato o preso il numero da medicitalia. mi scusi se la disturbo sono un ragazzo di 27 anni le vorrei chiedere un consulto in quanto in questi due giorni ho accusato due problemi a livelli di stomaco appena dopo mangiato un dolore forte che si irradia nelle costole e nella schiena Il dolore si attenua definitivamente con la ranitidina secondo lei può essere una patologia grave come una pancreatite o un tumore al pancreas. Devo fare delle analisi del sangue prescritte dal curate bilirubina e fegato. Se sono alte c e il rischio di un cancro???

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ha già fatto identica domanda con un altro consulto in altra area.
Un collega le ha già risposto ampiamente.
Tutto questo NON È consentito.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente
Scusatemi.. buona serata

[#8] dopo  
Utente
Salve dottore mi servirebbe un consulto. Sofro di colon irritabile da diverso tempo dolorini addominali sotto costali e fianchi. Meteorismo non esagerato. Il curante non mi fa eseguire una colonscopia. Mi sta curando con yovis e kijimea. Senta sono preocupato ultimamente per il colore delle feci, chiare e ricoperte di muco giallo. Ho sentito che puo trattarsi di polipi o altro ancora il muco?? Cordiali saluti

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La prima causa di muco è l'intestino irritabile.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
Salve dottore
Il medico curante mi ha prescritto kijimea per la sindrome del colon irritabile. Sono alla seconda scatola. I dolori sono leggermente migliorati ma non sono spariti del tutto. Ormai sono 17 18 giorni con questi sintomi. Sono un po ansioso. E il caso secondo lei di fare una colonscopia? E possibile che la sindrome duri cosi a lungo? Potrebbe essere un tumore al colon? Di corpo vado normale? Grazie

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La sindrome dell'intestino irritabile, tra alti e bassi dura tutta la vita.
Senza visita non posso consigliare una colonscopia, soprattutto alla sua età.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente
GRAZIE MILLE Dottore
Volevo farle una domanda il kijimea on quanto tempo agisce sulla sindrome del colon irritabile? Ha un effetto curativo? Cordiali saluti

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In quanto tempo agisce è dipendente sa soggetto a soggetto.
Ovviamente non è curativo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente
Salve dottore volevo un parere per quanto riguarda Sempre il mio problema di colon irritabile. Sto combattendo oramai da più di 20 giorni. Con fastidi addominale ma di corpo vado bene. Il mio curante sostiene che il mio è un problema psicosomatico e non vuole preschivermi una colonscopia. Premetto che ho già consumato 3 scatole di kijimea. E ho solo avuto dei lievi miglioramenti a giorni. Volevo chiederle ma si può trattare di cancro al colon.? Visto che tutto questo tempo che sofro cosi. GRAIZE Dottore

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Direi di no.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16] dopo  
Utente
Ok. GRAIZE
Secondo lei avrei accusato altri sintomi il dal caso?

[#17]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molti tumori non danno sintomi.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#18] dopo  
Utente
Le Mi consiglierebbe una colonscopia?

[#19]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
senza poterla visitare, no.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#20] dopo  
Utente
Ok. Grazie scusi ancora il disturbo. Ma volevo chiederle e possibile che sia colon irritabile anche cosi a lungo. Con pochi giorni solo di lieve star meglio. Premetto che ho eliminato caffe birra e alcolici on generale. E sto mangiando anche parecchio in bianco. E che l ansia mi fa diventare ipocondriaco.

[#21]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il colon irritabile dura tutta la vita.
Si può tenere a bada con la terapia ma non guarisce nel senso tradizionale del termine.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#22] dopo  
Utente
Ok grazie mille. Dottore

[#23] dopo  
Utente
Scusi se la disturbo di continuo. Ma e normale che i sintomi li avverto più da seduto che da sdraiato? Cordiali saluti

[#24]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non c'è una normalità
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#25] dopo  
Utente
Salve dottore una domanda l altro ieri mi sono accorto di avere una colorazione strana delle feci. Un verde scuro tendente al grigio scuro. Mi ricordo che il giorno prima ho assunto delle caramelle al cioccolato e colorate. E in più sto assuemdo carbone vegetale da una settimana. Però smesso da circa 3 giorni prima di quanto l e ho detto. La colorazione e plausibile dalle due cose? Cordiali saluti

[#26]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia