Utente 452XXX
Domanda
Amilasi alta
Egr. Dottore dalle analisi eseguite si riscontra un'amilasi non nella norma. Vorrei sapere se la situazione è preoccupante.
Di seguito riporto le analisi che ho effettuato negli ultimi sei mesi -
19/9/2018  : amilasi   177   ( v. n. 10-114) U/L -10/10/2018:
Amilasemia   165   ( v. n. 10-114) U/L
Lipasemia (cinet. Colorimetrico)   45   (0-60) Fosfataso alcalina  71  (35-126)
-8/11/2018:
Amilasi pancreatica   83,80   (8-53) -7/01/2019;
Proteina C Reattiva (immunoturbidim.) 0,1 mg/dl   (fino a 0.5)
Amilasemia tot. (color. - enz.) 168 U/L (10-114)
Lipasemia (cinet. Colorimetrico)  47 U/L -Amilasuria  211 U/L   (fino a 650) -25/02/2019 :
Amilasemia tot. 189 U/L
Le ultime analisi hanno evidenziato anche sangue occulto nelle feci(+) e l'helicobacter. L'ecografia dell'adfome ha riscontrato tutto nella norma. Ho una live Glomerulonefrite stadio 2 di Berger. A breve farò la gastroscopia e la colonscopia. Grazie anticipatamente. Luca

[#1] dopo  
Dr. Natale Sacca'

20% attività
20% attualità
8% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2018
La situazione non sembra preoccupante. Amilasi poco elevata con lipasi nella norma ed ecografia normale. È utile completare gli accertamenti con gastroscopia e colonscopia. Poi conviene eseguire controlli periodici delle amilasi ( ogni 6 mesi)
Dr. natale sacca

[#2] dopo  
Utente 452XXX

Gentile Dottore, è possibile che la presenza dell'helicobacter abbia prodotto l'innalzamento dell'amilasi e il sangue occulto nelle feci? Grazie ancora. Luca

[#3] dopo  
Dr. Natale Sacca'

20% attività
20% attualità
8% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2018
Direi di no. È molto improbabile
Dr. natale sacca