Utente
Buongiorno.
Sono una ragazza di 20 anni, da tre anni circa ho problemi allo stomaco: cardias i continenti, reflusso, gastrite cronica, tutto diagnosticato tramite gastroscopia.
Purtroppo ho anche forti problemi di ansia..
È da metà marzo che mi sento molto stressata e in ansia, quando mi succede, nella maggior parte della giornata, sfogo tutta la mia tensione nello stomaco, che involontariamente si chiude come in una morsa, e che successivamente mi crea dolori muscolari un po' in un tutto il corpo perché inizio a tendere tutto il corpo, tachicardia, nausea e soprattutto una stanchezza estrema, arrivo alla sera esausta, poi vado a dormire e a letto faccio fatica a lasciarmi andare, il mattino dopo mi sveglio ed essendomi rilassata lo stomaco mi fa malissimo e mi sento male per buona parte della mattinata, poi ricomincia il circolo vizioso..
Come posso trovare delle soluzioni? Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di una somatizzazione d'ansia. Chieda al suo medico qualche farmaco sedativo/procinetico (tipo levosulpiride)

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Io ho già preso in passato pantiprazolo, raxar, magaltop, maloox, gaviscon e ranitidina, può essere uno di questi?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
No, si tratta di un altro farmaco.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Ok, la ringrazio