Utente 547XXX
Salve,
Da diversi mesi avverto un dolore nella zona ipocondrio sx. Ho effettuato urotac, colonscopia, gastroscopia. Sono stata dal gastroenterologo che dopo aver visto I vari esami con relativi esami istologici mi ha consigliato di fare una lastra alla schiena ed eventuale visita fisiatrica ipotizzando un dolore neuromuscolare. Vorrei chiedervi: un dolore neuromuscolare puo' disturbare cosi' lo stomaco (sono finita anche al ps e ho avuto anche episodi di vomito) ? Sono piuttosto preoccupata, a volte penso anche al peggio e sono diventata anche molto ansiosa. Un grazie se mi potrete rispondere.
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si, un dolore in ipocondrio sx potrebbe esser dato da un problema osteo-muscolare


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 547XXX

Grazie Dottore per la risposta.
Cio' che mi preoccupa molto e' anche il fatto di aver perso 5, 6 kg in questo periodo. . Ho avuto anche un lutto in famiglia e l' ansia continua e la preoccupazione per questo dolore . .
Secondo Lei il fattore psicologico puo' incidere sul calo del peso o si dovrebbero eseguire ulteriori accertamenti?
Come gia' citato sopra ho eseguito urotac, colonscopia, gastroscopia, eco addome completo, esami del sangue( al ps) e sono seguita anche da un ginecologo ( ultimo controllo due mesi fa). .
Ora mancano le lastre. . Ad ogni esame sono sempre preoccupata. .
Grazie Dottore se mi potra' rispondere. .
Saluti.

[#3] dopo  
Utente 547XXX

Salve,
Chiedo scusa, vorrei chiedere: nel caso si trattasse di un problema osteo- muscolare che mi causa questi sintomi ( dolore ipocondrio sx che si irradia a fianco e schiena) secondo Lei e' una cosa grave di cui mi dovrei preoccupare?
Chiedo scusa ma l' ansia che ho accumulato in tutti questi mesi e che tuttora mi accompagna non mi fa stare per niente tranquilla.
Un grazie di cuore se mi potra' rispondere.
Cordiali saluti.

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nulla di grave,
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente 547XXX

Grazie mille Dottore, gentilissimo.
Cordiali saluti

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si nulla, si figuri
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 547XXX

Chiedo scusa Dottore se torno a disturbarla, vorrei solo chiederle un' ultima cosa: riguardo alla perdita di peso (che e ' la cosa che mi da' piu' da pensare) secondo Lei dovrei preoccuparmi?
Dovrei magari fare altri accertamenti oltre a quelli gia' fatti?
Un grazie anticipato se mi potra' rispondere
Cordiali saluti

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Anche l'ansia può portare al dimagramento
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 547XXX

Buonasera Dottore,
Chiedo scusa del disturbo ma vorrei chiederLe un parere.
Oggi ho fatto le lastre (rx torace, colonna vertebrale e bacino) e sto parecchio in ansia perche' mi hanno fatto parecchie domande tipo se ho avuto qualche trauma, incidente o intervento.
Ovviamente in quest' ultimo periodo sto pensando sempre al peggio purtroppo anche perche' conoscevo una persona che con la radiografia hanno trovato una frattura che poi si e' rivelato un tumore osseo.
Quindi ho ipotizzato che avessero visto qualcosa che non andava nelle lastre.
I sintomi descritti sopra ( cioe' dolore al fianco che si irradia a schiena e sotto le costole e disturba anche lo stomaco con meteorismo presente) possono essere attribuibili a qualcosa di piu' serio di un dolore osteo muscolare?
Un grazie infinito se mi potra' rispondere. .
Ho l' ansia alle stelle. .
Cordiali saluti

[#10] dopo  
Utente 547XXX

Buongiorno,
ho ritirato in questi giorni la risposta delle lastre eseguite.rx torace negativo.rx colonna dorsale:vertebre dorsali pressoche' in asse con cifosi conservata.
Si rileva diffuso, discreto appuntimento spondilosico dei metameri piu' evidente per le vertebre del tratto dorsale medio- superiore; disomogeneamente un po' ridotto gli spazi intersomatici corrispondenti.Accenno a minima curvatura dx- concava del rachide lombare; conservata la fisiologica lordosi.
Modesto appuntimento spondilosico delle vertebre piu' evidente per gli spigoli antero- superiori di L2 e L5.Conservata l' ampiezza degli spazi intersomatici.
Regolari le sincondrosi sacro-iliache.
Il mio medico di base ha detto che I sintomi e il dolore all' ipocondrio non dipendono dalla schiena viste le lastre e ha detto che posso andare da un osteopata.Ma un dolore neuromuscolare e' visibile con le lastre o necessita di qualche visita specialistica o altro?
Un grazie se mi potrete rispondere
Cordiali saluti

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il dolore ovviamente non è visibile ma di può presumere. Utile visita con osteopata.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 547XXX

Grazie Dottore, gentilissimo come sempre. . In quest ultimo periodo ho anche dolore alle braccia che si accentua stringendo il pugno.Sono molto ansiosa e nervosa e ho pensato possa dipendere da questo cioe'-dai nervi.Secondo Lei il fattore nervoso puo' provocare o peggiorare tutto cio?
Grazie ancora veramente. .
Saluti

[#13] dopo  
Utente 547XXX

Buongiorno,
Chiedo scusa. . Forse ho posto un quesito non inerente a gastroenterologia?!
Chiedo scusa. .

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non si tratta di un disturbo gastroenterologico.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it