Utente 304XXX
Buongiorno Signori Medici, Vi ringrazio anticipatamente per la dedizione e la pazienza che mostrate verso i Vostri pazienti.
A Seguito di analisi del sangue, dove si evince COLESTEROLO TOTALE 304, COLESTEROLO LDL 190, TRANSAMINASI OSSALACETICA A 37 (FINO A 30), TRANSAMINASI PIRUVICA A 75 (FINO A 41) E BIRULIBINA TOTALE 1. 30 (FINO A 1. 20) , decido di fare un' ecografia addominale per farmi un po' di chiarezza.
Nel referto del medico tutto nella norma, tranne: FEGATO DI VOLUME BORDERLINE, CON STEATOSI DIFFUSA DI VARIA INTENSITA E CON ALCUNI ASPETTI FOCALI. NEL VI SEGMENTO SI RILEVA UN'AREOLA ROTONDEGGIANTE PIU' IPOECOGENA, DI 17MM, RIFERIBILE AD UN ANGIOMA SU AREA STEATOSICA.
UTILE CONTROLLO TRE 3-4- MESI, DOPO OPPORTUNO REGIME DIETETICO.
Detto ciò dopo tale referto, stupidamente, navigando su internet mi sono preoccupato perchè ho letto che gli angiomi epatici sono iperecogeni, e non ipo,
prego volermi rassicurare, se possibile, in merito.
Grazie a tutti Voi.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Faccia quanto le è stato detto.
Dimentichi L'angioma e si concentri sulla steatosi.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 304XXX

Ringraziandola per la celere risposta, provvederò per migliorare la mia situazione epatica.
Grazie per la dedizione....bravi, bravi, bravi.