Utente 169XXX
Gentili Dottori
avverto nausea e vertigini soggettive dopo aver assunto i pasti, nella la fase digestiva (a volte intense e a volte leggere). I primi sintomi che ho avvertito sono stati fosfeni ai lati degli occhi che duravano pochi secondi. L'ottico dice non esserci nulla. Il 2 agosto ho avuto nausea e vertigini soggettive durate 2 ore circa al mattino dopo colazione, e alla sera dopo cena (il pomeriggi ero al pronto soccorso e non ho mangiato). Al PS mi hanno fatto TAC ecefalo e RM encefalo. Il neurologo e l'otorino dicono che non c'è nulla. L'ecodoppler alle carotidi è ok. Eco all'addome è ok.
Ho avuto in agosto altri 4 episodi importanti durate circa 3 ore di nausea e vertigini (anche notturne, mi svegliavo per le vertigini). Gli altri giorni avvertivo o solo nausea o a volte anche vertigini più o meno intense. Ho notato che il malessere è successivo ai pasti (soprattutto se a digiuno da ore). Dopo colazione (brioche del bar con cappuccino) tempo 20 minuti e mi viene nausea e poi malessere con vertigini che durano circa 1/2 ore. Ma anche un semplice succo di frutta mi crea nausea. Ho provato a non mangiare per 3 giorni e i sintomi non li avevo.

GASTROSCOPIA: ESOFAGO: regolare per calibro, decorso e mucosa; cardias in sede ma incontinente; linea Z regolare. STOMACO: pliche soffici, pareti ben distensibili all'insufflazione; mucosa del fondo regolare; corpo (bx, flac 2) con mucosa finemente granulosa ma esente da lesioni; in antro (bx, flac 1) mucosa di aspetto diffusamente e lievemente iperemico, piloro transitabile. DUODENO: bulbo e seconda porzione duodenale regolari. CONCLUSIONI: INCONTINENZA CARDIALE. GASTROPATIA ERITEMATOSA DI GRADO LIEVE DELL'ANTRO. In attesa di istologia. CONSIGLI TERAPEUTICI: Lansoprazolo 30, 1 cp al mattino e sera per quindici giorni poi 1 cp per trenta giorni Riopan gel, 1 stick dopo

LA BIOPSIA: A) Biopsie dalla mucosa dell'antro, diffusmante e lievemente iperemica. B) Biopsie dalla mucosa del corpo, finemente granulosa. Incontinenza cardiale. Gastropatia eritematosa di grado lieve dell'antro. DESCRIZIONE MACROSCOPICA A Biopsia - stomaco, antro N 2 frammenti B Biopsia - stomaco, corpo N 3 frammenti DIAGNOSI A, B) GASTRITE CRONICA SUPERFICIALE INATTIVA DI GRADO LIEVE, MICRO-EROSIVA, CON ECTASIE VASCOLARI. Ricerca Helicobacter pylori: NEGATIVA.

Ho iniziato a prendere Lanzoprasolo 30, 1 al mattino, da 10 gg e va meglio, non ho più le vertigini. Ma avverto nausea soprattutto al mattino dopo colazione (anche se mangio solo latte e biscotti secchi)
Quando mi sveglio ho mal di gola per l'acidità

Può la gastrite cronica lieve, dare vertigini e nausea?
Non ho motivi importanti di stress (ma sono una persona ansiosa e ho trascurato la gastrite per anni), mi chiedo è possibile che sia dovuto all'acidità che può solleticare l'orecchio e creare vertigini oppure ci sono altre motivazioni (psicologiche? magari inconscie, non so che dire e mi sembra strano).
Ringrazio chi vorrà rispondermi.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non è la gastrite, ma se non mangiando non ha disturbi allora avrà delle intolleranze alimentari e/o una disbiosi intestinale.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 169XXX

Gentile Dr Felice Cosentino,
La ringrazio per la risposta.

Come mi consiglia di procedere?
Immagino di dover fare analisi del sangue per verificare le intolleranze alimentari mentre per la disbiosi intestinale che esami vanno fatti?
Saluti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per la disbiosi e le intolleranze (i test purtroppo non sono attendibile, tranne per lattosio e celiachia) ne deve parlare con un gastroenterologo
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it