Utente 561XXX
Da circa un mese soffro di improvvisi attacchi di tosse violenta che mi portano a vomitare. La maggior parte delle volte l espettorato è pressoché saliva, schiumoso alcune volte denso, altre più simile ad acqua. Non ho nessun tipo di dolore né a allo stomaco, né alla gola, né al torace. Sento solo un solletico nella parte bassa della gola e inizio a deglutire per alleviarlo fino a che non inizio a tossire. La tosse è secca, alle volte "soffiata" con "urlo" per mancanza d'aria. Mi si chiude il naso e inizio a sudare (credo per lo sforzo) e partono i conati di vomito.
Ho fatto una cura di una settimana per la bronchite (dato che ne soffro almeno 2 volte l anno) senza risultati. Ora sto facendo da 2 settimane una cura per il reflusso ma senza un minimo miglioramento.
Non avendo dolori o fastidi da nessuna parte non so nemmeno a quale specialista rivolgermi. L unico sintomo è la tosse.
Potete aiutarmi?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ha escluso eventuali allergie ambientali ?

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it