Utente 563XXX
Buongiorno,
Da qualche settimana soffro di dolori localizzati nelle parte terminale del colon, discontinui in quanto ad intensità ma, salvo brevi pause, perduranti anche per ore a prescindere dalle evacuazioni, che restano senza significative alterazioni salvo forse un aumento di muco.
Il dolore è normalmente abbastanza sopportabile ma in grado di svegliarmi durante la notte e impedirmi un sonno appagante, e diventa decisamente intenso alla palpazione, in particolare spingendo col dito in punto ben preciso.
Fino ad ora ho attribuito la cosa ad una somatizzazione di stress conseguente al mio cambio di lavoro che sta avvenendo in questo periodo ma, essendo io un po' apprensivo, trovo preoccupante e abbastanza debilitante il fatto che perduri ormai da una ventina di giorni.
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si faccia visitare da un gastroenterologo.
Ipotesi probabile: malattia diverticolare.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia