Utente 567XXX
Salve, ho 27 anni ed un problema che sta diventando sempre più opprimente. Ho spesso avuto problemi di meteorismo (tali da farmi sentire dolore alla milza) e periodi di stitichezza alternati a periodi normali e brevi periodi diarroici pur facendo una dieta equilibrata ed attività fisica.

Da qualche mese a questa parte, però, ho una sorta di diarrea intermittente: davvero molta aria nello stomaco, continua sensazione di dover andare in bagno e molta facilità nella defecazione (l'aria è così tanta che mi è capitato "scappasse" anche mentre facevo una semplice pipì).

Aggiungo che sono un po' sotto stress per altri problemi fisici e questioni lavorative. Motivo per cui, inizialmente, avevo dato tutta colpa ad una somatizzazione dell'ansia (nonostante io non sia mai stata una persona eccessivamente ansiosa). Il problema è che in questi ultimi giorni si è intensificato nuovamente tantissimo ed i fermenti lattici sembrano non avere un effetto molto benefico.

È possibile sia una sindrome del colon irritabile? O devo indagare meglio sulla questione?
Grazie in anticipo, saluti.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! è possibile.
Ma è necessaria una visita per confermarlo è per escludere altre cause di diarrea cronica.
Prego
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 567XXX

Grazie mille per la risposta. Volevo dare i miei aggiornamenti sulla questione: dopo un episodio di diarrea liquida e estremamente maleodorante sono andata dal mio medico di base che mi ha prescritto Normix 2 volte al giorno per 4 giorni. Nonostante l'antibiotico continuo ad avere molta aria nello stomaco, si è ridotta la quantità di evacuazioni ma non la qualità (vado 1-2 volte al giorno ma le feci non sono solide, suppongo sia sempre colpa dell'aria). Ho finito l'antibiotico ieri ed oggi ho cominciato con i fermenti lattici (mi è stato consigliato enterogermina gonfiore dal medico di base e dicoflor dalla ginecologa). Mi chiedo: l'antibiotico è stata una scelta giusta o ha finito di rovinarmi la flora batterica?

Grazie ancora, saluti.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il mio consiglio è di una visita specialistica colonproctologica.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com