Utente 236XXX
Salve. Avrei bisogno di un vostro consiglio, Sono celiaca, in cura gluten free ormai da 13 anni.

In tutti questi anni seguo una dieta rigorosa ma nonostante questo ho ancora i disturbi che avevo all'inizio della dieta gluten free. Gonfiori allo stomaco dopo mangiato extrasistoli durante e dopo i pasti, tachicardia che si attenua (non sempre) dopo continue eruttazioni. Addirittura quando mi sveglio la mattina senza aver mangiato ancora nulla ho uno stomaco impressionante e tachicardia che arriva anche a 110 battiti.

In questi anni sono stata vista da almeno 30 cardiologi ho fatto tutti gli esami possibili (ECG -Ecocardiogramma- holter 34 ore- scintigrafia miocarfica con test fa sforzo anni dietro ho fatto anche lo studio elettrofisiologico transofageo ma non sono riuscita a risolvere il problema.

Mi dicono tutti che il mio cuore sta bene ho provato anche a prendere dei betabloccanti senza grossi risultati. Ho provato a chiedere se questi disturbi venivano dalla celiachia ma ho avuto solo risposte vaghe. Sono molto ansiosa prendo delle gocce per l'ansia. ogni volta che sento le extrasistoli e la tachicardia la mia testa si riconcentra sul cuore e vado nel panico.

Chiedo a voi la celiachia può dare questi disturbi?

Dopo la prima gastroscopia che ho fatto per confermare la celiachia ho iniziato subito la dieta e sono stata subito bene, non avevo più nessun disturbo sembravo un altra non avevo più nessun disturbo (tutto questo è durato per 2anni) ad oggi sembra che io non sto facendo nessuna dieta (sto peggio di prima). Altre gastroscopie di controllo negli anni ne ho fatte 4 e una colon un gastroenterologo visionandole mi ha detto che i villi intestinali si erano riformati dopo 8 anni di dieta rigorosa.

Perchè ancora sto male? Sono allergica anche al nichel e ho una persistenza ridotta della lattasi può dipendere da questo? Alla fine su cosa devo continuare ad indagare sul cuore o sullo stomaco.

Sono disperata ho le extrasistoli anche quanto sono distesa a letto rilassata (credo). un ultima cosa ho 56 anni e all'età di un anno venni ricoverata per malassorbimento poteva essere già la celiachia? Mi scuso per il prolungamento nello scrivere, Grazie e aspetto una vostra risposta

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non è colpa della celiachia.
Potrebbe trattarsi di una sindrome gastro-cardiaca.
Su codesto sito troverà un articolo sulla sindrome scritto dal Prof. Cosentino.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia