Utente 342XXX
Salve buongiorno vorrei chiedervi un consiglio.

Circa 15 giorni fa ho fatto gli esami del sangue e sono usciti ottimi, con il CEA nella norma.
Adoggi, ho abusato di antinfiammatori (nimesulide EG) , cortisone e synflex (per tre giorni) per un problema al dente.

Una settimana fa circa sono tornato da Amsterdam, dove ho bevuto birra, mangiato frittura e ho bevuto in quantità cioccolata calda.

Al mio ritorno, dopo cena ho preso un amaro Gelido.
Dopo averlo ingoiato mi è iniziato a venire un bruciore di stomaco.

La mattina quando mi sono svegliato ho iniziato ad avere bruciore e dolore di stomaco, dolore toracico.
La mattina quando mi sveglio principalmente mi da quel senso di bruciore leggero.
Dopo i pasti, e come se non digerissi bene, iniziò ad eruttare ed e come se mi volesse risalire quello che ho mangiato o che ho bevuto.

Il medico mi ha prescritto la protezione per lo stomaco Lucen da 40 mg con il gaviscon per tre volte al giorno.

Cosa potrei fare oltre questa terapia?
Vorrei evitare la gastroscopia perché invasiva.

[#1]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
20% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
È importante evitare assolutamente gli antinfiammatori (i FANS) e altri farmaci gastrolesivi osservare una dieta corretta, evitando caffeina (contenuta per esempio in caffè, te', cioccolata, cocacola) fumo, alcoolici, fritture, cibi piccanti, bevande troppo calde e troppo fredde, o ghiacciate, cercare di evitare stress, pasti copiosi, strapazzi e stravizi, fare vita ordinata, riposo adeguato.
Continui pure la terapia in atto, ma appena può faccia una più approfondita ricerca diagnostica tramite il suo medico o il gastroenterologo.
Saluti.
dr. Luano Fattorini

[#2] dopo  
Utente 342XXX

Dottore la prima settimana di bruciore stupidamente ho mangiato ogni tanto frittura , è il giorno dopo avevo fitte allo stomaco.
Infatti martedì ho la visita con lo specialista.
Ma continuò ad avere bruciore , crampetti e fitte allo stomaco. E ho dolore dietro la schiena ogni tanto...
ah dottore e tra l’altro sono ipocondriaco , ho sempre brutti pensieri e come sento qualche dolore sul mio corpo vado in panico. Sono in costante ansia.