Utente
Buongiorno, da anni vado soggetta a coliche addominali che si presentano dopo un'ora dal pasto.
Ho 81 anni e sono portatrice di diverticoli del sigma riscontratimi dopo una delle tante colonscopia a cui mi sono sottoposta in seguito all'asportazione di un grosso polipo nel 2006 (x fortuna ancora benigno).
In questi ultimi 6 anni mi si è presentata la diverticolite circa ogni anno con dolori al basso ventre che risolvo facendo cura di normix e fermenti x 7 giorni.

Oltre questi episodi da parecchio tempo si ripetono le coliche addominali con aratteristiche diverse poiché i dolori sono altalenanti provocati da contrazioni del colon discendente che si gonfia e si indurisce per allentarsi dopo una delle frequenti defecazioni che si ripetono per sei o sette volte, inizialmente con evacuazioni di feci normali ed alla fine dopo emissione di feci disgregate finalmente cessano i dolori.

Vorrei sapere gentilmente se anche queste coliche sono da attribuire ai diverticoli o al colon irritabile come mi è stato diagnosticato poiché sono sempre molto ansiosa.
Solitamente evacuo tre o quattro volte al giorno ed ultimamente ho sempre la sensazione di non avere svuotato l'alvo e sento il bisogno di stimolarlo col dito per emettere ancora poche feci.
Vorrei pure sapere se devo sottopormi ad una nuova colonscopia (l'ultima risale al 2015) In tale caso avrei un ulteriore problema: Poiche' sono portatrice di pessario vaginale ad anello in silicone per cistocele potrei sottopormi all'esame senza doverlo rimuovere?
La ringrazio anticipatamente di una sua gentile risposta e le porgo cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Avevo già inviato la risposta che riporto:

>>I sintomi potrebbero essere legati al colon irritabile ma non si può escludere l'influenza dei diverticoli. Non serve la colonscopia e una visita diretta chiarirà meglio la natura dei disturbi <<

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta immediata.
Mi sottoporro' sicuramente ad una visita,ma per sicurezza e considerando il mi stato ansioso vorrei eseguire pure una colonscopia. In tale caso, essendo portatrice di pessario vaginale ad anello in silicone, potrei eseguire l'esame senza problemi e senza doverlo rimuovere?
La ringrazio di un suo gentile parere

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La può eseguire senza problemi
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore sono ancora in attesa di una visita specialistica che possa fare luce sui disturbi intestinali che le avevo esposto in precedenza e che continuano a procurarmi tanta preoccupazione ed ansia xche temo di avere un tumore.
Da qualche mese infatti quasi ogni giorno accuso dopo un'ora dai pasti contrazioni dolorose e spastiche al colon con conseguente bisogno di evacuare Questo episodio si ripete per due, tre o più volte con emissioni di feci scarse e di calibro ridotto.Ho recentemente fatto tutti gli esami del sangue con esiti perfetti, tranne l'esito dei globuli rossi che sono scesi leggermente al di sotto (4.13 con valore di riferimento 4.8-10.8).Gli esami del sangue occulto dei tre campioni risultano tutti negativi.Ho fatto pure una ecografia addominale completa che riporta come conclusioni: NON REPERTI ECOGRAFICI PATOLOGICI.
Considerando che in passato ho sofferto più volte di diverticolite e colon irritabile potrei attribuire a ciò i miei disturbi? Tuttavia ora i problemi si sono intensificati tanto che non so più cosa mangiare e mi passa pure l'appetito xché mi sono ridotta ad escludere tanti alimenti per paura che mi nuociano e la mia alimentazione è molto monotona.Ora vivo nel terrore di avere un tumore e vorrei sottopormi ad una nuova colonscopia( l'ultima risale all'aprile del 2015 ed era negativa).Dottore, potrebbe Lei gentilmente esprimermi un suo prezioso parere?Le sarei molto grata perché da qualche tempo non vivo più e sono in attesa di una visita.Le porgo cordiali saluti con un vivo ringraziamento

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Con una colonscopia negativa nel 2015 non penserei affatto al tumore ma al problema diverticolare. Con tale patologia lei può mangiare di tutto (compatibilmente con gli alimenti che tollera) anche e soprattutto con cibi contenenti semine semini che.....fanno bene al colon:


https://www.medicitalia.it/news/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/5157-diverticoli-noci-semi-semini-fanno-colon.html
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio tantissimo Dottore della sua sollecita risposta che mi ha tranquillizzata parecchio anche se ancora ieri ho avuto un altro episodio di colica con spasmi e dolori che si è poi risolta con 3 evacuazioni.
Se tutto fosse dovuto al problema diverticolare (per questo ho assunto negli ultimi 2 mesi NORMIX per 6 giorni),potrei assumere ora
ASACOL ?Se si in che dose giornaliera?
Resto in attesa di un suo prezioso parere ringraziandola vivamente con cordiali saluti

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mesalazina 800 mg ogni 12 ore per 10 giorni

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it