Esofagite

Salve, sono un uomo di 45 anni dove questa estate tramite una gastroscopia è stata riscontrata un ernia jatale con esofagite di grado A.

Le mie domande sono: 1) come mai prendendo gli IPP a basso dosaggio 20mg non ho più bruciori o sintomi gastroesifagei ma continuo ad avere bruciore alla gola e lingua felpata?

2) una esofagite di grado A regredisce?

3) Quanto un pensiero rimuginativo e ansioso va ad agire sui sintomi?

Grazie attendo fiducioso un vostro responso
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 917 12
1) probabilmente occorre un dosaggio più alto di ipp

2) si

3) molto

cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quanto sono più o meno i tempi di regressione di guarigione di un esofagite di grado A?
Guarendo l esofagite vanno via anche i sintomi da me esposti nelle domande precedenti?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 917 12
Almeno 8 settimane.
Molto probabilmente si

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]
dopo
Utente
Utente
Io e da metà luglio che sono in cura, sospesi la cura ai primi di novembre come indicato dal gastroenterologo ma dopo nemmeno 15 giorni avevo di nuovo sintomi, eruttazioni e bruciori così sono stato per un mese e mezzo senza prendere gli IPP dopo di che sono stato costretto a riassumerli, per questo uso un dosaggio da 20mg. Cosa mi consiglia...
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 917 12
Aggiungerei uno sciroppo a base di acido ialuronico

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6]
dopo
Utente
Utente
Il Marial va bene?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio