Utente
Gentilissimi dottori
Sono una donna di 44 anni da sempre affetta da problemi di sindrome da colon irritabile, dovuta per lo più ad una personalità ansiosa ed esageratamente emotiva.
Lo scorso anno durante una gastroscopia mi è stata diagnostica una gastrite cronica in fase attiva con helicobacter pylori che ho curato solo un mese fa con antibiotici, amoxicillina e klacid.
Una settimana fa, per completare lo screening riguardante la parte gastroenterologica, ho eseguito un' ecoaddome, che è andato abbastanza bene ma un unico risultato mi ha lasciata perplessa: quello riguardante il pancreas, riporto di seguito la dicitura: pancreas nei limiti della norma per morfologia e dimensioni ad ecostruttura omogenea iperecogena come si osserva nelle lipomatosi.
L'ecografista, che è anche gastroenterologa, non mi ha riferito nulla a voce, né ha detto di fare altri approfondimenti, tuttavia sono preoccupata.
Di cosa si potrebbe trattare esattamente?
La diagnosi potrebbe essere confusa con cose più gravi?
Mi scuso, ma l'ansia mi fa vivere perennemente nel dubbio.
Grazie sin da ora a chi vorrà illuminarmi.

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il pancreas, avanzando l'età, viene progressivamente "sostituito" da tessuto grasso.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia