Attivo dal 2019 al 2020
Salve, in presenza di alvo irregolare tendente alla stipsi e bisogno di recarsi più volte in bagno durante la giornata con feci molto scarse, è possibile che questo sia dovuto ad un Crohn, considerando i valori di calprotectina che oscilla dai 60 ai 120 mcg/gr (valori di riferimento < 50), oppure si tratta di valori troppo bassi per poter essere attribuiti ad una malattia infiammatoria intestinale?

Nelle ultime analisi (che mi resta difficile ripetere a breve causa limitazioni dovute a questa emergenza sanitaria per via del coronavirus) vi erano le transaminasi alte, ALT a 123 e AST 78.


Grazie!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Valori troppo bassi per una malattia infiammatoria

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Attivo dal 2019 al 2020
Grazie, se i sintomi "fossero" dovuti a qualche neoformazione benigna o maligna i valori però potrebbero essere anche solo borderlione?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non sempre c'è corrispondenza fra valori e tumori
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Attivo dal 2019 al 2020
Grazie! Per quanto riguarda le transaminasi un pò alte, possibile che il consumo di 500 - 750 ml al giorno di vino in maniera "routinaria", possa aver appesantito il fegato, anche restando normopeso?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi di si
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Attivo dal 2019 al 2020
Cioè 50 - 75 grammi di etanolo al giorno nel corso degli anni possono portare alla cirrosi?

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi chiede troppo...Lo si può diventare anche senza bere.

Sono diversi i fattori che possono contribuire alla cirrosi

Ovviamente meno beve meno rischio corre
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Attivo dal 2019 al 2020
Grazie ancora; ritornando al problema delle irregolarità intestinali (ben presenti anche prima dell' uso di alcolici), la presenza di "abbondanti Cristalli nell' esame delle feci" cosa può indicare?
Le feci pur molli, sono molto adesive vischiose, con aspetto gelatinoso!

Cordialmente!