Utente
Salve, vorrei fare presente di un "problemino" che mi si presenta spesso ma al quale non avevo dato per nulla importanza.
Allora permetto che sono più di cinque anni che soffro di colon irritabile quindi per me da quel fatidico 2015 il "benessere intestinale" non so nemmeno dove sia di casa.
Le mie sintomatologie (con alti e bassi) solitamente sono: stitichezza, feci molli, feci sgretolose, feci nastriformi, feci irregolari per colorazione e forma, defecazione giornaliera irregolare e mai del tutto liberatoria, gonfiore, meteorismo, ecc.
Ovviamente non è una costante, ci sono periodi in cui va meglio ed altri in cui la accuso particolarmente.
Ora, venendo al dunque, oggi ho notato che le mie feci presentavano dei pezzettini scuri (credo neri).
Sì notavano esternamente ma erano distribuiti anche all'interno delle feci.
Due settimane fa circa ebbi lo stesso episodio, ma due giorni prima avevo cenato con del riso venere, per cui non mi sono preoccupato.
Oggi quando sono andato ho notato più o meno la stessa cosa, ma pensandoci non mi pare di aver mangiato alimenti scuri.
L'unica cosa un po'più scura risale a ieri sera perché ho mangiato delle zucchine, ma erano appena scottate e di certo non avevano quel colore scuro.
Vagando sul web ho notato che può trattarsi di sangue occulto.
Pensando al fatto che poi episodi del genere effettivamente ogni tanto mi capitano, allora mi sono fatto venire il dubbio, e mi è salita una certa preoccupazione.
Non essendo un episodio costante ma saltuario dovrei comunque pensare a fare un esame del sangue occulto?
Quali sono le circostanze che dovrebbero indurmi a pensare ad un esame clinico specifico??
Grazie!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I pezzettini neri possono essere solo residui alimentari. Il sangue, vecchio o recente, non ha tale caratteristiche. In pratica non ha motivo di eseguire la ricerca del sangue occulto. Anche per la sua giovane età.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente per la cordialità e l'attenzione.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it