Utente
Buonasera, ho 28 anni e da qualche settimana mi succede una cosa strana...appena finisco di mangiare sento il cuore battere a 1000 e ho un gonfiore non indifferente allo stomaco...pensavo fosse un problema legato al cuore ma ho fatto una visita cardiologica con ecocardiogramma e il mio cuore sta bene...c’è solo una lieve ipertrofia ventricolare dovuta al mio sovrappeso...sono a dieta da febbraio e ho già perso 6 kg e ne dovró perdere ancora 15/20...peró volevo sapere come sia possibile che ogni fine pasto possa stare così male.
??
?...quando avevo 15 anni feci una gastroscopia con biopsia e spuntarono due gastriti (cronica e acuta) poi con la cura stetti molto meglio...allora ho ignorato un pó il problema...ho tanta paura possa essere qualcosa di più grave e ho paura di causare danni al cuore mangiando e accusando questi dolori...potete darmi qualche consiglio dottori?
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Tranquillo, si tratta della sindrome benigna gastro cardiaca di roemheld:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6459-sindrome-gastro-cardiaca-roemheld.html


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Dottore grazie mille della sua tempestiva risposta...dice che perdendo un bel pó di kg questa sensazione puó svanire??? Solo un’altra domanda e non la disturberó più ...porta delle conseguenze al cuore questa sindrome? Grazie davvero !

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perdere dei chili fa bene e non ci sono conseguenze per il cuore.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Molto gentile dottore! Grazie di cuore per avermi tranquillizzata! Buona serata

[#5] dopo  
Utente
Buonasera ! Volevo chiedervi se è vero che l’ipertrofia ventricolare sinistra puó essere causata da forte ansia o stress? Grazie!

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ma stiamo scherzando ?
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Ho chiesto conferma apposta! L’ho letto qui su internet e mi sono spaventata un sacco...io poco tempo fa ho fatto un ecocardiogramma ed è risultata una lieve ipertrofia ventricolare sinistra e sono molto preoccupata perché il cardiologo non mi ha dato nessuna cura...ha detto che sarebbe migliorata perdendo peso ( perché sono molto sovrappeso) e quindi ho cercato spiegazioni su internet e ho fatto male! Lei mi conferma che l’ipertrofia non è pericolosa a 28 anni ? Sono molto preoccupata dottore!