Ho paura di avere un tumore allo stomaco

Buongiorno a tutti

Sono un ragazzo di 21 anni e da circa due mesi sto accusando vari sintomi come nausea, inappetenza e perdita di peso.
Alcune volte mi capita di vomitare il cibo ingerito.
Ad un mese da questi sintomi andai a fare le analisi del sangue, i risultati erano buoni ad eccezione del colesterolo un poco elevato e i valori della tiroide (tsh e ft3 un pco elevati).
Preoccupato sempre più, sono andato a fare una visita dal gastroenterologo, il quale visitandomi mi ha detto che soffrivo di malattia da reflusso che poteva essere data o dalla tiroide o dalla celiachia, in più mi ha prescritto altre analisi, quelli per la ricerca del batterio helycobacter pylori nelle feci, calcprotectina nelle feci e esami per celiachia.
Gli esiti per la celiachia sono risultati negativi, gli altri risultati arriveranno il 19.Il dottore mi ha escluso che avessi il tumore, ha detto che le analisi erano buone.
Io però cercando su internet ho visto che le analisi potevano essere perfette e comuqneue la probabilità di avere il tumore ci stava.
Sto passando mesi pieni di ansie e paure, sbalzi di umore.
Praticamente passo buona parte della giornata a stare sul letto a pensare al tumore, sono diventato apatico e anche un pochino depresso (forse).
Prima mi allenavo, studiavo... Adesso nulla ho troppa paura di avere il tumore... Troppa... Ho paura di morire, sarà una cosa da fifoni... Ma purtroppo è cosi.

Mi scuso per lo sfogo e se mi sono dilungato troppo.
Vi ringrazio per l 'attenzione

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
Si faccia aiutare da uno psicologo.
Ha fatto una visita ed ha una diagnosi assolutamente condivisibile.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Dottore Marco Bacosi la ringrazio molto per la sua gentilezza nel leggere il mio messaggio ed avermi risposto e la ringrazio anche per il consiglio suggeritomi. Avrei una domanda, anche lei quindi crede che questi disturbi possono essere dovuti dai valori un poco alterati della tiroide?.
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
La tiroide non ha alcuna responsabilità.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Allora ho ragione di pensare che sia un tumore?
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
Assolutamente no.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Dottor mi scusi per la mia insistenza nel porle domande.. Spero mi capisca. Questi sintomi che le ho elencato ovvero nausea, perdita di appetito e peso e qualche volta vomito... A che patologie potrebbero essere associate?
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
Per esempio ad una banalissima gastrite......

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Ah quindi anche inappetenza potrebbe portare la gastrite?
[#9]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Dottori avrei un dubbio ancora... siccome mi è stato prescritto la ricerca per helycobacter pylori e i risultati arriveranno martedì. Se dovesse risultare negativo la presenza del batterio.. Allpra dovrei pensare ad un tumore?
[#10]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
La smetta di pensare ai tumori.
Alla sua età pensi a divertirsi!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#11]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
La ringrazio per la sua gentilezza... Solo che mi sorge questo dubbio.. Se la ricerca dell helycobacter risultasse negativa.. Allpra sul serio dovrei pensare al tumore?
[#12]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
Lei DEVE farsi aiutare da uno psichiatra perché rischia di vivere da malato pur essendo sano.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#13]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Dottore.... La prego di capirmi. Le volevo dire che ho ritirato le analisi per la ricerca del batterio helycobacter pylori e la calcprotectina fecale. Il batterio è risultato assente e la calcprotectina è risultata minore di 12,5 (sul referto stava scritto per essere positivo doveva essere maggiore di 60).A questo punto io non so più che pensare
[#14]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
La calprotectina fecale NON HA ALCUN NESSO con lo stomaco.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#15]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Mi scusi la calcprotectina in relazione a cosa può essere associata??
[#16]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
La sua è negativa, a nulla!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#17]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Dottore la ringrazio moltissimo per avermi risposto e per i consigli che mi ha dato. È stato molto gentile.
[#18]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Dottore buongiorno, volevo esporre un problema in più che sto accusando. Premetto che comunque fra due settimane farò la gastroscopia così per tranquillizzarmi riguardo alla nausea. Però sto accusando di un ridotto numero di evacuazioni da quando ho incominciato a mangiare meno a causa di questa nausea. Quando vado in bagno non mi sforzo particolarmente e solo che noto che non vado più ogni giorno.A questo punto sono confuso non so se fosse più utile una gastroscopia o una colonoscopia. Inoltre no credo sia dovuto alla tiroide perché ho solo leggermente alto il tsh e Ft3
[#19]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
Meno cibo, meno feci.....

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#20]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
In effetti si ho notato che è da quando ho incominciato a mangiare meno che no evacuo più ogni giorno. Prima mangiavo circa 3000 kcal al giorno adesso ne mangio circa la metà. È solo che leggendo su internet ho trovato che potrebbe esser correlata a una patologia anche maligna
[#21]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
La smetta di leggere notizie che non è in grado di interpretare.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#22]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Lo so dottor che non sono in grado di interpretarle. Ma tuttavia se noto che i sintomi non vanno via non riesco a star tranquillo. Lei mi potrebbe dire pervhé non si fa anche la colonoscopia così si tranquillizza? Molto semplice... Non riesco a convincere i miei genitori...Già per farmi fare una gastroscopia ho dovuto insistere tantissimo.. Perché secondo il gastroenterologo per via di esami meno invasivi(la calcprotectina fecale e la ricerca del batterio risulati entrambi negativi) non ce ne stava bisogno di eseguire esami invasivi allora di conseguenza loro non vogliono farmi fare anche la colonoscopia.. E ripeto inizialmente nemmeno la gastroscopia volevano... Ho dovuto insistere non so quanto per farmela fare...nemmeno il gastroenterologo voleva. Il punto è che se non uscisse nulla nemmeno dalla gastroscopia avrei il risolto il problema al 50%..in quanto poi non saprei... se potesse dipendere dal colon..
[#23]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,4k 918 12
Lei non ha bisogno di questi esami.
Questo consulto si può chiudere qui.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio