Utente
Egregi Dottori buongiorno, essendo una persona molto ansiosa, volevo cortesemente una Vostra delucidazione sul referto della gastroscopia effettuata in ospedale.

Esofago:cardias a 40 cm dalla ADS.
Linea Z a 39 cm dalla ADS.
III inferiore iperemico ed edematoso, con erosioni >5mm in sede sovracardiale (bio).

Stomaco:Nulla al fondo ed al corpo (bio).
L'antro presenta mucosa sottile ed iperemia (bio).
Pirolo superabile.

Duodeno:nulla in I e II porzione.

Conclusionei: esofagite classe B sec LA, osteopatia in attesa di istologia.

È stato eseguito questo esame per fastidio alla faringe e alla laringe confermata anche da due visite otorinolaringoiatriche.

Le due visite dall'otorino hanno dato come diagnosi reflusso gastroesofageo.

Ho eseguito come terapia per un mese e mezzo Rabex 1cp prima di colazione e cena, e 1 stick Marial dopo cena.

Desidero sottolineare che ho perso mio padre a maggio e, a causa di ciò , la mia ansia e stress sono notevolmente aumentati.

Ho paura di avere qualche patologia seria, non riesco a spiegarmi perché mi hanno effettuato tre biopsie.

Un mese fa, mi sono sottoposto anche al test per Helicobacter pylori con esito negativo.

Vi ringrazio di cuore, attendo delle risposte rassicuranti per il mio problema.
Saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Esofagite da reflusso di media gravità.
Le biopsie si fanno sempre.
Non ha alcuna malattia seria.
Deve fare terapia adatta.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dott. Bacosi , pultroppo la mia patologia di base ossia l'ansia mi porta a vivere male, poi ci mancava pure questo.....
La saluto .....buona giornata

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nulla di grave e tale da far venire ansia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Dottore Bacosi, grazie per la Sua grande disponibilità.
Leggendo su internet mi è sorto un dubbio, mi sono focalizzato sulla patologia "esofago di Barret ".
La mia paura è di avere tale diagnosi.....anche se riflettendo, e se lei mi può dare conferma, il medico che mi ha sottoposto l'esame endoscopico lo doveva vedere e annotare sulla conclusione senza attendere l'esame istologico.
Perdonatemi, purtroppo sono molto teso e aspetto con ansia gli esiti istologici.

Grazie di cuore

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La diagnosi di Barrett è istologica.
La smetta di leggere informazioni che poi non sa interpretare.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Grazie di nuovo
....pultroppo nell'attesa dei referti istologici, la mia ansia si ripercuote nella famiglia e lavoro...
Sto buttando all'aria tanti sacrifici e insegnamenti di mio padre....
Con affetto....

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si faccia aiutare da uno psicologo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
Pultroppo Dottore sono in cura da tre anni da una psichiatrica per ansia anticipatoria, la morte di mio padre , per ultimo questa situazione creatasi da un fastidio alla gola, visite otorinolaringoiatriche almeno da quattro dottori , i quali nessuno mi ha indicato di approfondire con una gastroscopia. ...vi lascio immagginare.
Grazie di nuovo.

[#9] dopo  
Utente
Dottore Bacosi...buongiorno ..cortesemente .. lunedì ho fatto la gastroscopia....è normale avere sensazione di nasuea.generale....che io ricordi prima dell'esame non era presente tale sintomatologia....
Grazie.....Saluti

[#10]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Normale.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#11] dopo  
Utente
Grazie sempre per la Sua disponibilità.
Buon lavoro.

[#12] dopo  
Utente
Dottore....buon pomeriggio....ho notato in queste settimane un piccolo calo di peso corporeo....soprattutto da quando 15 giorni fa ho eseguito la gastroscopia .
Sono molto preoccupato per l'attesa degli esiti istologici .....per questa esofagite di classe B.
Sempre.....e grazie per la sua gentilezza , mi può rassicurare al tal proposito.
Saluti.

[#13] dopo  
Utente
Dottore Bacosi buonasera....oggi ho ritirato i referti istologici della gastroscopia.
A1: Frammenti biotipici di mucosa gastrica naturale sede di gastrite cronica non atrofica, non attiva, con iperplasia foveolare.
Non si evidenzia Helicobacter Pylori.
A2: Mucosa gastrica corpo-fundica con focale flogosi cronica superficiale.
Non atrofia ghiandolare; non attività flogistica.
Non si evidenzia Helicobacter Pylori.
A3: Frammenti di epitelio squamoso pluristratificato, compatibile con mucosa esofagea, sede di acantosi e superficializzazione delle papille con lieve congestione.
Questo è il referto.
Il Gastroenterologo , di poche parole, mi ha dato una terapia composta da Rabex 20mg colazione e sera, e Marial dopo i pasti per un mese e mezzo...dopo di che scendere di una dose di Rabex solo la mattina assieme agli stick di Marial.
Cortesemente Dottore in parole semplici , mi delucida sul referto istologico, assicurandomi di non avere patologie serie, sottostanti, ho passato venti giorni terribili in preda ad ansie e paure.
Il Dottore che mi ha sottoposto l'esame gastro, non mi ha suggerito di rifare alcun controllo in futuro per la mia causa .
Grazie sempre per la Sua Grande chiarezza e disponibilità....con la speranza di mettere un punto su questa situazione.
Saluti

[#14]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Solo esofagite e lieve gastrite.
La terapia va bene.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#15] dopo  
Utente
Grazie....Dottore per qualsiasi dubbio la contatterò.
Buona serata.

[#16] dopo  
Utente
Dott.Bacosi buongiorno.
Ho terminato da circa 5gg la terapia per esofagite da reflusso(Rabex da 20mg mattina e sera, Marial stick dopo i pasti) iniziata il 22 settembre 2020).
La situazione è " leggermente " migliorata a livello faringeo...confermata anche dalla visita otorinolaringoiatrica(rinolaringoscopia).
Adesso secondo Lei come mi devo comportare, se devo eseguire un'altra gastroscopia per confermare la regressione dell*esofagite, oppure attuare un*altro piano terapeutico.
La ringrazio come sempre della Grande disponibilità.
Buona giornata