Utente
Buonasera,
vi espongo brevemente la questione, ho effettuato un gastropanel nel 2018, in seguito ad una forte gastrite con bolo faringeo dovuta ad un periodo di forte ansia e stress, dal risultato i valori erano tutti nella norma.

Il gastroenterologo due anni fà me lo prescrisse, perché visitandomi non ha ritenuto fare la gastroscopia, anzi il risultato di questo esame ha avvalorato la sua tesi che secondo lui si trattava di dispepsia funzionale e verosimilmente reflusso gastroesofageo.
A distanza di due anni questi problemi anche se in maniera meno forte come la prima a volta, spariscono per un po’ di mesi poi ritornano ad esempio bruciore e sensazione di peso alla bocca dello stomaco, a volte una sensazione di spillo retrosternale non un vero proprio bruciore lancinante, fastidio dalla zona centrale dell’addome all’ombelico, meteorismo, leggero rigurgito non sempre acido tipo catarro, nodo in gola come se avessi la sensazione di cibo incastrato anche se poi digerisco, mi sento i muscoli della gola tesi e contratti. Ci sono periodi come questi ultimi due mesi che sono molto frequenti, prendo esoxx one, perché sono intollerante ai gastroprotettori e mi passa, ma psicologicamente ho sempre il terrore che sia qualcosa di più serio.
Questi disturbi funzionali se a volte in certi periodi sono cronici possono a lungo andare danneggiare la mucosa dello stomaco, cioè ha un senso per esempio ripetere il gastropanel fatto nel 2018, per capire se qualcosa è cambiato? Vi chiedo solo un parere ovviamente prima di ritornare a consultare il gastroenterologo

Grazie in anticipo per la risposta

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
I sintomi sono da riferire a episodi di reflusso, quindi può prendere tutte le volte che vuole quel prodotto. Ma mi spieghi meglio che cosa intende per " intolleranza ai gastroprotettori ".
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Nel primo anno quando mi è successo il tutto ho provato diversi inibitori della pompa protonica e anche ranitidina,anche antiacidi gaviscon,alginati riopan,ero disperata perché ogni volta vomitavo e aumentava il bruciore ancora di più non li sopportavo è stato il gastroenterologo che mi ha detto di prendere l’esoxx in effetti è l’unico che riesco a tollerare.
Ma secondo lei in merito al gastropanel ha senso ripeterlo?Volevo chiederle anche un ultima cosa l’esoxx se lo prendo per periodi tempo prolungati,può avere come ho letto per gli altri antiacidi nelle controindicazioni eccessiva riduzione dell’acido nello stomaco?
Grazie Dottore

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, può prenderlo tutto il tempo che vuole. Il gastropanel a lei non serve.
Prof. alberto tittobello