Utente
Buongiorno,
Ho 29 anni e vi spiego il mio caso.
Ad agosto inizio ad avere episodi di diarrea ricorrente, diciamo 1 ogni 3/4 giorni e vado avanti così fino a settembre.
Anche forte aereofagia e meteorismo, piccoli dolori intestinali che passano, forse legati ad areofagia.
Settembre esame feci, vari parassitologici, emocromo (tutto a posto), inizio anche un ciclo di vermox pensando di vedere parassiti nelle feci (e invece erano pezzi di cibo).
Passo a consulto gastroenterologo.
Esami sangue celiachia negativi, ves e proteina c reattiva bassissimi, eco addome e eco anse intestinali tutto a posto.
Però in quel mese ho perso 10kg, passando da 79 a 69 (h1, 80), ho anche mangiato poco e fatto quel ciclo di vermox.
Contemporaneamente trovo una risposta: breath test lattosio positivo e sembra anche severo.
Dopo 2 consulti diversi entrambi ritengono il tutto dovuto al lattosio, elimino il lattosio dalla dieta.
Continuo con feci un po' molli ma 1 volta al giorno, episodi di diarrea sempre meno frequenti.
Da fine novembre pero ricominciano episodi di diarrea 1 ogni 2-3-4 giorni, mentre gli altri giorni feci solo una volta al giorno più o meno molli.

Colore e aspetto tutto sommato normale ma spesso con pezzettini di cibo, o non galleggianti.
No sangue ne vivo ne rappreso.

Non ho ancora effettuato gastro e colon ma lo farò presto, ho aspettato perché tutt ora la gastroenterologa che mi ha in cura sostiene che sia poco utile, ma ora ho insistito per togliermi il dubbio.
Avevo rimesso su un kg e l ho riperso.

La diagnosi al momento è malassorbimento da deficit enzimatico associato a ibs-d, ho fatto un ciclo di normix e ora mi ha prescritto valpinax per vedere gli effetti.
Effettivamente sono una persona ansiosa già di mio e questa storia mi ha decisamente fatto impazzire.

Essendo poi ansioso ormai penso di avere un tumore in stadio avanzato, ma effettivamente come mi dicono, se avessi perso quei 10kg per un tumore adesso non starei neanche in piedi, invece diarrea permettendo, posso anche fare una gita in montagna senza sentirmi affaticato e non sento dolore da nessuna parte, o solo per qualche secondo e in posti diversi.
Mai avuto nausea, vomito, nessun altro sintomo se non lingua leggermente disidratata e leggera poliuria ma forse perché bevo troppo per compensare (esami urine tracce di leucociti, niente da approfondire secondo urologo, glicemia bassa).

La diagnosi è condivisibile?
Perché il malassorbimento sembra continuare a 3 mesi dall'esclusione del lattosio dalla dieta?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Prima escluderei una SIBO.
Faccia breath test al lattulosio.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
È la prima cosa che ho pensato anche io, però ho appena finito un ciclo di 800mgx8gg di normix che non ha dato alcun risultato e al momento ho ripreso terapia con probiotici oltre al valpinax. Inoltre in caso di malassorbimento il test non risulta comunque positivo come per il lattosio?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Quante volte va in bagno nelle 24 ore?
Evacua anche di notte?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
I giorni che mi viene diarrea 2 o 3 Max, gli altri 1 volta. Fino a poco tempo fa solo da sveglio. Nelle ultime 2 settimane mi è capitato 2 volte di svegliarmi di notte, una volta avevo mangiato tanto la sera. L altra non ho avuto diarrea ma mi sono svegliato con forte meteorismo e areofagia. La mattina appena sveglio il bisogno di andare in bagno è abbastanza impellente

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno,
Ho gli esiti delle biopsie. Biopsia stomaco e duodeno niente di anomalo. Biopsia colon. A) 1 piccolo polipo: adenoma tubolo-villoso con displasia a basso grado dell epitelio. B) 5 frammenti: iperplasia del tessuto linfatico associato alla mucosa senza espansione dei centri germinativi; reperto negativo per displasia. Presenza di iperplasia follicolare linfatica.
Ho sempre sintomi malassorbimento. Transito veloce (a volte pezzi di cibo della sera prima in escrementi)/ meteorismo/ eruttazione. Frequenza feci normale ma sempre tipo 5/6.
Il valpinax forse riduce episodi improvvisi di diarrea, ma il resto dei sintomi rimane.
Ho eseguito breath test al lattulosio , avrò l esito settimana prossima.
Avete altre consigli?

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
I pezzi di cibo riconoscibili nelle feci sono segno esclusivamente di masticazione frettolosa ed incompleta.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente
Può essere, però intendo che ho visto un pezzetto rosso 11 ore dopo aver mangiato pomodori secchi. Dopo la colonscopia ho mangiato circa 2 ore dopo è circa 7 ore dopo ho avuto diarrea, poi al mattino, mentre il cibo nel colon dovrebbe stare molto di più. L'iperplasia della colonscopia indirizza verso qualche patologia?

[#8]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nessuna patologia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente
Va bene, aspetterò esito del breath test per farle sapere. La ringrazio

[#10]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
I pezzi di cibo riconoscibili nelle feci sono segno esclusivamente di masticazione frettolosa ed incompleta.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#11] dopo  
Utente
Breath test al lattulosio:
Ali inizio e dopo '15: 0ppm
Dopo un'ora Inizia a salire: 14ppm
Rimane su 14/15
Fino ad arrivare al suo massimo dopo 2ore e '15, che è 17ppm.
Essendo inferiore a 20 il test è negativo, ma un po' di aumento c é.
Il mio test al lattosio arrivava a 60ppm.
1 mese e mezzo fa ho fatto 8gg di normix a 800mg. Dite che è il caso di ripeterlo a dosaggio più alto?
In ogni caso chiedo anche a chi mi segue

[#12]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dai dati che riferisce (incompleti) non si capisce come è il test al lattulosio.
Non capisco il paragone con il test al lattosio......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#13] dopo  
Utente
Breath test lattulosio (ogni 15 minuti):
0
0
1
0
5
13
14 (90min)
15
14
15
14
17 (2ore e 45)
16
13
13
12
10

Test negativo. Dicevo che il breath test al lattosio era positivo di molto.

[#14] dopo  
Utente
Ps. Quantità ingerita 10gr