Utente
Salve,
Avrei bisogno di un Vs parere.
Premetto che da anni ormai, soffro di colon irritabile con tutti i fastidi del caso (stipsi, meteorismo intestinale soprattutto).
In seguito a fastidi all'inguine e alla parte destra dell'addome mi sono recato da uno specialista, il quale, in seguito ad ecografia ha evidenziato, oltre al solito meteorismo intestinale anche un inizio di fango biliare alla colicisti.
Ha ritenuto opportuno darmi come terapia, da seguire per 2 mesi: colonlife + ursobil.
Tuttavia, ho notato per più volte, che dopo aver assunto la pillola Colonlife, la ritrovo per intero nelle feci.
Parlandone con lo specialista, mi ha detto che, la pillola contiene acido butirrico, ed essendo io altamente intollerante al lattosio (ho eseguito breath test) potrei non assimilarla per bene.
Mi ha consigliato di assumerla a stomaco pieno.
Nonostante questo però, il problema si è ripresentato.
Puntualmente ritrovo la pillola nelle feci.
Volevi chiedere se questo fosse normale e da cosa potrebbe dipendere.
È il caso di sospenderne l'assunzione?
Grazie mille anticipatamente a chiunque mi risponda.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La spiegazione datale circa il lattosio è pura fantasia.
Probabilmente la capsula non si scioglie per problemi legati al pH del suo intestino (non è una patologia).
A questo punto prendere queste capsule non serve.
Sostituisca con altra specialità.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Nel ringraziarla per la celere risposta, vorrei chiederle se è possibile riequilibrare il pH intestinale con una dieta alcalinizzante ?!? Può essere sintomatico di qualcos'altro?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Perché alcalinizzante? Ho parlato di acido?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Non sono un medico ovviamente. Che io sappia il pH misura l'acidità e la basicità dei diversi segmenti dell'apparato digerente e credevo potesse esserci qualche tipo di correlazione tra l'acidità di stomaco di cui soffro e possibili problemi legati al pH del mio intestino, a cui lei facevano cenno nella prima risposta. A questo punto mi sovviene chiederle, come è possibile risolvere un problema di pH legato all'intestino?

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come già le ho detto lei non ha alcun problema di pH intestinale.
Il suo pH, semplicemente, non coincide con quello ideale per lo scioglimento della capsula.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia