Un calcolo alla colecisti di 0,5 cm è da operare d’urgenza?

Salve, mia madre età 49 anni a seguito di un eco addome completa di routine ha scoperto di avere un calcolo alla colecisti di 0, 5cm da una settimana sta avvertendo dolori addominali, che passano.
Ho sentito il medico di base che conosco da poco e con aria di sufficienza ha consigliato l’intervento.
In attesa di fissare un appuntamento con un gastroenterologo chiedo un vs parere in merito.
Mia madre è in sovrappeso, ma sta seguendo una dieta, ha perso 10kg e l e l’addome lo ha eseguito per verificare lo stato del fegato che circa 3 anni fa era risultato grasso (sempre a seguito di eco) ha anche una tiroidite di hashimoto ma non credo sia importante in questo caso.

E anche consigli su specialisti nella mia località, se dovesse sottoporsi all’intervento preferirebbe farlo in azienda ospedaliera.
Grazie anticipatamente.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,3k 2,1k 87
Bisognerebbe prima capire se il calcolo sia responsabile della sintomatologia

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio, come posso capire se è il calcolo ad essere responsabile della sintomatologia? Purtroppo prenotando una visita specialistica la prima data utile è stata a maggio, é sicuro attendere così tanto? Grazie
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,3k 2,1k 87
Dolore/colica fianco destro

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa