Paura cibo rimane incastrato nel esofago

Partecipa al sondaggio
salve dottori sono un ragazzo di 23 quasi 24 anni che ha problemi di reflusso da circa 1 anno e mezzo e che fin da bambino soffre di colite spastica che mi ha sempre dato qualche gonfiore al intestino ma nulla di piu, ultimamente mi si è creato questo reflusso per via del ansia che sto tuttora curando.
però volevo fare questa domanda se possibile avere una risposta, molte volte quando mangio il pane fresco con la crosta o pizza con le patate o comunque qualcosa di "stoppaccioso" delle volte anche con altri tipi di cibo non so se mangio svelto o cosa ma mi rimane bloccato nel esofago per un bel po mi fa molto male sento delle scosse e poi scende a volte devo bere un po per farlo scendere... la mia domanda è questa siccome ho letto che puo rompersi l'esofago è possibile che io mangiando forse troppo cibo insieme e che mi rimane incastrato possa far accadere una cosa del genere... ?
lo dico perche ultimamente mi capita spesso ed ho paura... grazie in anticipo
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.5k 2.3k 74
Stia tranquillo. Non si rompe l'esofago per così poco. Bisogna però indagare per quale motivo si presenta tale disturbo. Per cui sarebbe utile eseguire una gastroscopia con biopsie esofagee per escludere una eventuale esofagite eosinofila


cordialmente

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

[#2]
Utente
Utente
ok grazie mille dottore per la risposta veloce e per avermi tranquillizzato provvedero subito per la gastroscopia
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.5k 2.3k 74
Perfetto, mi aggiorni