x

x

Ingestione e sensazione di corpo estraneo, blocco e fitte nell'esofago

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Buongiorno,

Mi scuso per il disturbo, ma cinque giorni fa, a cena, stavo mangiando il pesce verdesca e ho ingerito un qualcosa di appuntito, forse un ossicino, che mi ha punto forte la parte sinistra della gola e, dopo qualche secondo, mi ha dato una fitta forte in mezzo al seno ma più verso sinistra.
Il giorno dopo, sono andata al pronto soccorso per il forte fastidio e il blocco che sentivo in quel punto, ma non hanno risolto, non mi hanno visto dentro né con una Rx né con endoscopia e mi hanno dato il contramal che mi ha fatto stare male due giorni con allucinazioni e mi ha privato delle forze, imputando il tutto ad una gastrite (io sono una trapiantata di midollo osseo per leucemia e linfoma mediastinico e soffro di reflusso da anni, ma questa non è la solita sintomatologia a cui sono abituata e l'anno scorso feci una gastroscopia ed era tutto a posto).
Ancora oggi, sento un fastidio fortissimo sempre all'altezza del mediastino verso il seno sinsitro e sento come se avessi un corpo estraneo ed un blocco, nonostante il cibo e i liquidi scendano bene, però ho anche mancanza di appetito e qualche colpo di tosse, quindi comincio a preoccuparmi perché non passa con antidolorifici, malox o protettore gastrico che prendo da quattro giorni, è proprio una sensazione incessante.
Dal PS mi hanno fissato una gastroscopia il 30 aprile, ma ritenete che possa attendere o potrebbe esserci qualche rischio legato a lacerazioni, perforazioni ecc?
Nei giorni, non è mai andato a migliorare, ma forse ad aumentare, e ho notato che si accentua mentre mangio e mentre sono sdraiata, specialmente sul fianco sinistro.


Chiedo scusa per il disturbo e per essermi dilungata e ringrazio in anticipo per l'attenzione e il tempo dedicatomi.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,3k 2,2k 88
Se riesce a mangiare e bere tranquillamente non ha nessun danno o blocco in esofago

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente per la risposta, Dr. Cosentino, gentilissimo davvero!
A pranzo, ho fatto un po' di fatica a mangiare per quella sensazione di blocco, ma, se rimane stabile, attendo la gastroscopia di venerdì.

Ringraziandola nuovamente, le porgo cordiali saluti.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,3k 2,2k 88
Presumo sia solo una sensazione.

A risentirci

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Bene, la ringrazio ancora.

Cordiali saluti
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,

Volevo solo dare un aggiornamento dicendo che ho eseguito una gastroscopia ed è stata riscontrata una lieve erosione nell'esofago, sicuramente dovuta a quel qualcosa che avevo ingerito e che mi aveva graffiato provocandomi tutte quelle sensazioni spiacevoli la scorsa settimana, quando l'erosione era più fresca e probabilmente maggiore. Farò una breve cura con un antireflusso che aiuta anche per la riepitelizzazione.

Ringrazio ancora per il consulto offertomi e porgo cordiali saluti.
[#6]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,3k 2,2k 88
A che livello è stata trovata l'erosione ?

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7]
dopo
Utente
Utente
C'è scritto "a livello della giunzione EG presenza di erosione lineare in fase di riepitelizzazione".

Grazie mille per l'attenzione portata al mio caso.
Cordiali saluti
[#8]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,3k 2,2k 88
Quindi lesione tipica da reflusso e non da corpo estraneo

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9]
dopo
Utente
Utente
Ho capito, grazie mille ancora, dottore, gentilissimo.

Cordiali saluti