Gammagt elevata

Buonasera, chiedo gentilmente un Vs.
consiglio in quanto da 10 anni e con tantissimi esami effettuati ancora non si e' capito perche' le mie GGT sono sempre fuori range (dai 100 ai 250 su 40).

Da precisare che c'e' familiarita' con altri membri della famiglia e che riescono a tenere a bada la situazione cercando di non sgarrare mai con l'alimentazione.


Diciamo al mio primo consulto mi era stato detto che sicuramente era una questione di alimentazione e che dovevo ridurre alcuni alimenti, ma non convinto ho cercato un nuovo consulto dove si riteneva che il tutto fosse dovuto ad una possibile "colangite sclerosante"...in quell'occasione ho svolto i seguenti esami svolti dal 2013 al 2016:

amilasemia nel range
fosfatasi nel range
ceruplasmina nel range
alfa 1 antitripsina nel range
rame nel range
dos.
anticorpi anti HBS 60, 65 CUTOFF < 8 (negativo)
dos.
anticorpi anti HBC igG 1, 85 CUTOFF >1.0 (negativo)
dosaggio dell'HBEAG 0, 33 CUTOFF <1.00 (negativo)
AMA assenti
ANA negativo
antimuscolat.
liscia assenti
ANTICORPI ANTI LKM assenti
dos.
anticorpi anti HBC igM 0.10 CUTOFF <1.00 (negativo)
HLA B-27 assente
P.
anca anti cit.
perinuc.
negativo
HBsAg negativo
HCV Ab negativo
HCV RNA negativo
HIV 1-2 RNA negativo
HBV DNA negativo
sifilide negativo
HIV Ab1-2 negativo

Ho svolto una colangio RM nel 2014 dove riassumedo il fegato era normale ma oltre alla presenza di due angiomi si evidenziavano per le vie biliari fini irregolarita'
del profilo parietale con substenosi relativa dell'origine del dotto per il 6 segmento, senza significativa retrodilatazione.
Tutto il resto nella norma.


Ho ripetuto la conlangio nel 2015 dove le vie biliari risultavano per morfologia e docorso regolari.


Nel 2017 ho iniziato ad avere problemi a livello articolo/muscolare con trigger point dolenti: diagnosi Fibromialgia.


Non contento nel 2020 ho nuovamente iniziato le indagini per la GGT e finalmente ho scoperto di essere CELIACO grado 3B + gastrite cronica+ Helicobacter pilori! Analisi antirpali per celiachia tutte positive e GGT a 153.

Inizio dieta senza glutine (circa 6 mesi) e le analisi anticorpali si normalizzano mentre le GGT si alzano a 183...

Praticamente le ultime analisi sono state queste:

CK-NAK 175 range M.
0-170
anti transgutaminasi IGA 7 range 5-10 bordeline
anti transglutaminasi IGG 8 range 5-10 borderline
creatinina nel range
potassemia nel range
calcemia nel range
bilerubina tot.
1, 59 range 0, 1-1.1
bilerubina dir.
0, 45 range 0.00-0, 28
bilerubina ind.
1, 14 range 0.00-0, 75
gamma GT 185 range 5-40
GOT 30 range 0-40
GPT 41 range 0-40
LDH 195 range 130-122
VES 2 range 1-12
antic.
anti CCP inf a 1, 50 range 0-4
omocisteina 13, 51 range 3-15
ENA negativo
Tiroide negativo.



Scusate per il messaggio cosi' lungo ma dopo tanti anni vorrei tranquillizzarmi riguardo alla questione epatica.
Aspetto una vostra delucidazione in merito se possibile.

Grazie!!
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.2k 1.1k 12
Come è il valore della fosfatasi alcalina?
La ggt non è prodotta solo dal fegato quindi potrebbe provenire anche da altri organi.
Ne parli con il curante.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
Utente
Utente
Buonasera Dottore, la fosfatasi è sempre risultata nel range. Volevo chiederle se la GGT può anche aumentare per mezzo di una possibile malattia reumatica o virus/batterio non debellati...Onestamente alla scoperta della celiachia ho tirato un sospiro di sollievo pensando che le GGT fossero dovute proprio a questa patologia, ma in realta' in 6 mesi di dieta è aumentata invece di scendere....
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.2k 1.1k 12
No, nessun nesso con virus
Alimentazione

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto