Linfonodo sovraclaveare collo

Buongiorno ho 39 anni e soffro di disturbi gastrici da sempre praticamente, a seguito di colpo d'aria, con indolenzimento cervicale, durante un brutto raffreddore, massaggiandomi, ho scoperto sul collo, poco sopra la scapola un linfonodo mobile gonfio.
Una vecchia gastroscopia anni fa mi comunicava che avevo ernia iatale con cicatrizzazione dei tessuti.
Ho fatto visita dal mio medico per chiedere a distanza di 6 anni di rifare gastroscopia.
Ma nel frattempo sono molto preoccupata per questo linfonodo sovraclaveare... il.
medico mi ha detto che è piccolino, mobile, e verosimilmente riconducibile all'episodio di raffreddore che ho avuto.
É passata una settimana e il linfonodo é ancora lì.
Soffro di forti attacchi di panico, potete rassicurarmi??
?
?
Il linfonodo si trova vicino all'incavo ma.
sul collo appena un dito più su sopra la.
clavicola ad altezza della.
spalla.
sono quattro giorni che non dormo mi sono fatta prescrivere degli ansiolitici , vi prego datemi buone notizie:)
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,3k 946 12
Non comprendo la sua preoccupazione.
Il suo medico l'ha visitata.......
Stia serena.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
La preoccupazione viene dalla presenza di questa linfoadenopatia, il medico ne ha trovati altri due durante la visita , uno a destra e un altro oltre a quello che ho sentito io a sinistra , li riferisce però molto piccoli e mobili , nel frattempo sono passate due settimane e sono sempre lì, non sono né cresciuti né spariti , se non sono riferibili e gastrite o al raffreddore che ho avuto , o eventualmente a qualche infiammazione dentaria , per quale motivo sono lì???? E sopratutto perché non spariscono??? Ritiene necessario fare un ecografia???
[#3]
dopo
Utente
Utente
Dimenticavo , sempre a sinistra a volte ho delle fitte al braccio , quando ci dormo sopra e se premo vicino alla spalla , é come se mi bruciasse vicino al nervo , ma non vorrei mettere "troppa carne al fuoco " come dire questo sembrerebbe un sintomo a se , magari ho picchiato via la spalla contro una porta, o mio figlio mi ha morso ,anche non ho lividi né arrossamento. Ripeto quello che mi mette ansia sono questi linfonodi che non spariscono . So che é sbagliato ma si legge di tutto nei consulti sui linfonodi , e non credo di aver capito che si gonfino così a caso senza motivazioni apparenti .....

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test