Utente 144XXX
caro dottore,
ho fatto gli esami di recente poichè andando al bagno ho notato delle piccole perdite di sangue rosso,vivo nel defecare..soffro di emorroidi e ho una piccola ragade..gliesami sono risultati tutti negativi,ho fatto dei marcatori..tutti nella norma tranne il cea che è di 13.5,ho fatto eco addominale superiore..tutto nella norma e rx torace nella norma..chiedo cosa può essere..
cordiali saluti

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Premesso che il CEA non e' un esame genetico ma un marcatore tumorale (aree "oncologia" o "medicina di laboratorio"), un suo leggero innalzamento puo' dipendere da una neoplasia intestinale in fase iniziale, ma anche da infiammazioni del colon e perfino cose avulse come il fatto che il paziente e' fumatore.

Lo rifaccia fra 3 mesi (importante: nello stesso laboratorio!) e veda se e' chiaramente aumentato, in tal caso diventa consigliabile una colonscopia.

Come proporre correttamente quesiti online relativi ad analisi di laboratorio:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42830

[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Cosa può essere ?
Le emorroidi.
E non si fanno i marcatori tumorali per delle emorroidi, perchè non sono marcatori specifici e possono aumentare anche per patologie non tumorali come scrive il collega.

E comunque i valori sono appena superiori alla norma.

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=39170

Cordiali saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#3] dopo  
Utente 144XXX

caro dottore,
innanzitutto la ringrazio a lei e al suo collega per avermi risposta...Mi chiedevo un ultimo parere..da quando ho avuto questo problema..il dottore mi ha curata con ALVENEX e non ho avuto più problemi..perchè io soffro di varici e lei mi diceva che potrebbe essere anche una rottura di capillari..dovuta allo sforzo.Dato che devo fare la colonscopia..e la prenotazione richiede tempo,e lei consiglia di prendere BENTELAN per dieci giorni e rifare il CEA ancora può esserci un'infiammazione intestinale..Lei cosa mi consiglia?Aggiungo di non aver accusato alcun sintomosino ad ora e neanche perdite poichè è riguardato solo per due giorni questo problema senza emoraggie dato che la perdita è stata pochissima.
La ringrazio anticipatamente..

[#4] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
I consigli del suo dottore sono condivisibili, segua le sue indicazioni.
Come proporre correttamente quesiti online relativi ad analisi di laboratorio:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42830

[#5] dopo  
Utente 144XXX

gentile dottore,
le chiedo quale sia il valore normale del marcatore cea.
cordiali saluti

[#6] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il valore normale occorre guardarlo sul referto in quanto varia da laboratorio a labroatorio, a seconda della metodica e del metodo analitico. Da noi e' normale fino a 3-5, qualcosa di piu' se il paz. fuma.





Come proporre correttamente quesiti online relativi ad analisi di laboratorio:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42830

[#7] dopo  
Utente 144XXX

gentile dottore,
nel laboratorio im cui ho fatto l'esame cea il valore normale è sino a dieci e a me è risultato 13.5 dopo tre giorni l'ho rifatto in ospedale ed è risultato 14.7 e il valore di riferimento riportava 3.7 Dunque ora io a chi devo tenere presente..insomma all'esame eseguito privatamente o a quello dell'ospedale?Ho fatto l'esame della colonscopia e della gastroscopia e nn hanno rilevato niente anche se pure gli altri esami sono tutti nella norma . per tenere a bada questo marcatore cosa dovrei fare? c'è una cura..?le tengo presente che sono un fumatore.
saluti.

[#8] dopo  
Utente 144XXX

***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.