Utente 349XXX
Buongiorno,
Ho 87 anni e a fine aprile mi hanno stappato l'arteria carotidea destra. Successivamente a fine maggio, da analisi e controlli ecografici a cuore e arterie, le mie condizioni sono tornate nella norma e mi sento bene.
Assumo ogni giorno, come da prescrizione fattami in ospedale, una pastiglia di: Enalapril, metformina, simvastatina e cardiospirina. Metformina e Simvastatina le prendevo già da anni.
Il mio problema è che, 2 ore dopo la cena, ogni sera, comincio a sudare, mi sento svenire e mi devo sedere e bere. Dopo 5 minuti mi passa tutto, ho provato la pressione: normalmente ho 65/115 dopo questi attacchi ho 90/150. Questo da circa 10 giorni.
Il mio dottore non trova la causa, i valori sono tutti nella norma. Secondo Lei, devo andare da quale specialista, devo controllare l'alimentazione (anche se non mi sembra di sbagliare niente), sarà il caldo arrivato d'improvviso (sono 35 gradi di giorno e la sera 28), o è perchè mi muovo poco, o cos'altro?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Bartolotta

24% attività
0% attualità
12% socialità
CALTANISSETTA (CL)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Utente come primo passo potrebbe variare l'orario della cena e diminuire la quantità di cibi assunti e verificare se il disturbo si ripresenta.

Se il valore di glicemia è nella norma (durante la crisi) , potrebbero anche essere sintomi legati a reflusso gastro esofageo.
Considerato la Sua storia clinica di vasculopatia indagherei anche il distretto coronarico ( equivalenti anginosi?) e l'aorta addominale ( angina abdominis?)

Le consiglio di approfondire in ambito vascolare .


Con i limiti del consulto a distanza

Cordiali saluti

Dr. Salvatore Bartolotta