Utente
Buongiorno, volevo un 'informazione riguardo possibili interazioni tra pillola
e alcuni alimenti:
ho letto spesso che il pompelmo interferisce con l'efficacia contraccettiva,ci sono anche altri alimenti che è meglio non ingerire durante l'assunzione della pillola? come per esempio il limone?
giusto ieri sera ho bevuto una tazza di the con molto limone mezz'ora prima della normale assunzione della pillola,questo può aver causato interferenza? o ciò può avvenire soltanto se ne si assumono grandi quantità?
la ringrazio!
saluti!

[#1]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
L'interferenza del pompelmo, non segnalata peraltro per altri agrumi, con il metabolismo degli estrogeni consiste in una aumentata concentrazione degli stessi per diminuita eliminazione, quindi non compromette in ogni caso (anche in relazione alla quantità) l'efficacia contraccettiva della pillola eventualmente assunta in concomitanza.
Cordiali saluti.
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

[#2] dopo  
Utente
Quindi l'assunzione della pillola in concomitanza ad un semplice bicchiere di the con limone, non può in nessun caso compromettere l'efficacia contraccettiva?
cosa invece che con il pompelmo è meglio non fare,giusto?
grazie ancora.
saluti.

[#3]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Può assumere tranquillamente la pillola insieme col the al limone, ma anche con il pompelmo che, come già detto, non compromette l'efficacia contraccettiva.
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

[#4] dopo  
Utente
Salve dottore,
ieri sera subito dopo mangiato ho assunto regolarmente la pillola(che era la seconda) e dopo pochi minuti ho sentito l'urgenza di andare in bagno:
non era diarrea(intendendo feci liquide)ma feci formate, probabilmente morbide e presenza di molta aria.
ora, si deve considerare la pillola non assorbita anche se non si è trattato di diarrea? e se erano passati soltanto pochi minuti dall'assunzione?
grazie mille per la risposta!
Saluti.

[#5]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Pochi minuti non sono sufficienti per far transitare la pillola nel tratto intestinale deputato all'espulsione fecale, per cui stia tranquilla per l'avvenuto assorbimento successivo alla defecazione.
Cordiali saluti.
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

[#6] dopo  
Utente
Scusi ancora,ma quanto impega la pillola a raggiungere quel determinato punto dell'intestino?
lo stesso tempo viene impiegato anche se si ha appena terminato di mangiare?
grazie ancora. Buon lavoro!

[#7]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il tempo è variabile ed è funzione sia della motilità soggettiva dei visceri, sia del tipo di contenuto in fase di digestione; in media, si parla di alcune ore (6-8).
Cordiali saluti.
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna