Utente 128XXX
Buongiorno chiedo un consulto mi a moglie a 24+3 di gravidanza durante un controllo al ps gli e stato diagnosticato liquido amniotico inferiore ai limiti norma.senza specificare il valore.
Tutti gli altri parametri sono normali compresa flussimetria.
Gli e' stato detto di riposare e bere molta acqua.
E di rifare flussimetria fra 2/3 settimane
mi chiedevo il problema e' grave essendo adesso che scrivo a 24+5 .
Non mi sono state date indicazioni in tal senso si puo' curare e potrebbe sul proseguire della gravidanza.Ho possiamo stare tranquilli che con il riposo va tutto a posto.
Sono molto preoccupato
Vi saro' molto grato per un vs consulto

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Il liquido amniotico è in continuo equilibrio fra fattori che ne determinano la produzione (specie urina fetale) e fattori che ne determinano il riassorbimento (emmbrane, placenta, ingoio da parte del feto ecc.ecc.).
la diagnosi di oligoamnios si fa su tre valutazioni eseguite sempre dallo stesso operatore (possibilmente) utilizzando il metodo semiquantitativo di Phelan (AFI), distanziate di 3 gg l'una dall'altra.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 128XXX

La ringrazio per la pronta risposta ieri abbiamo fatto un ulteriore controllo ed e' stato diagnosticato livello si poco al di sopra del 5 percentile afi 105-
flussimetria ok
monitorare fra 2 settimana
Secondo lei come sono i valori .
il liquido si puo' riformare e se dovesse rimanere cosi' puo' bastare
mia mogli' e' a letto e bene 3 litri di acqua.
La gravidanza puo' arrivare a termine.

La ringrazio molto

[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
I valori dell'AFI sono sufficienti.La gravidanza arriverà a termine?
E' difficile dirlo solo con questi pochi dati. Se continuasse a starci questa quantità di liquido senza altri fattori negativi, sì...certamente,
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente 128XXX

inanzitutto la ringrazio per la cortesia in questo momento siamo molto preoccupati le chiedo:
se ci sono terapie per aumentare liquido amniotico?

in caso dovesse calare il valore con un ricovero si potrebbe monitorare la situazione ed evntualmente intervenire?

Adesso entriamo nella 26 settimana ovvero 25+1 si potrebbe ipotizzare un parto prematuro in un buon centro naturalmente se dovesse calare il valore.

Tutti gli altri parametri ad ultima eco erano ok ovvero vescica reni peso circa 700gr.unico problema evidenziato e' solo il liquido.

potrebbe magari consigliarmi uno specialista a milano specializzato in prematuri


la ringrazio di cuore

[#5] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Posto le domande:

se ci sono terapie per aumentare liquido amniotico?

Solo aneddotiche (immersione in acqua, bere acqua ecc.ecc.)

in caso dovesse calare il valore con un ricovero si potrebbe monitorare la situazione ed evntualmente intervenire?

Sì, ma solo a determinati livelli e dopo una prolungata osservazione e terapia.


Adesso entriamo nella 26 settimana ovvero 25+1 si potrebbe ipotizzare un parto prematuro in un buon centro naturalmente se dovesse calare il valore.

Vedi sopra

Tutti gli altri parametri ad ultima eco erano ok ovvero vescica reni peso circa 700gr.unico problema evidenziato e' solo il liquido.

Molte mie pazienti hanno iniziato la gravidanza con livelli di liquido inferiori alla norma. Hanno partorito quasi sempre a termine con bambini del tutto normali.


potrebbe magari consigliarmi uno specialista a milano specializzato in prematuri

Ospedale Buzzi.

Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#6] dopo  
Utente 128XXX

La ringrazio della sua cortesia francamente mi farebbe piacere che lei potesse esercitare a milano .

non conosce un professionista di milano da indicarmi per casi un po' particolari

la disturbo ancora per dei consigli:

e' sufficiente un controllo ecografico ogni due settimane nel ns caso per poter prevenire eventuali complicazioni

Ci sono dei segni che possiamo evidenziare anche noi in modo tale che nel caso possiamo andare in PS

E' possibile che mia moglie abbia delle perdite e non se ne accorga nonostante abbia il salva slip.

Comunque fino ad oggi nei referti e' stato segnalato liquido assente.

Nel referto c'e' scritto Fao nella norma


Ultima domanda che pero' gli ho gia posto ma vorrei un ulteriore approfondimento se possibile ovvero
al fine di non rischiare e'possibile richiedere ospedalizzazzione e nel nostro caso alla settimana 25+1 i medici proverebbe a salvare il bimbo le chiedo questo perche' la ginecologa di fronte a una mia domanda diretta alla 24+ 5 ovvero il feto puo' avere qualche speranza in caso di parto prematuro mi ha risposto categorica si parla solo di aborto.
io ho letto che ci sono qualche possibilita'

La ringrazio di cuore per la sua disponibilita' e professionalita'


[#7] dopo  
Utente 128XXX

scusi dottore ad integrazione della domanda precedente volevo chiederle se e' possibile finire il liquido amniotico senza accorgesene.grazie attendo sue indicazioni

[#8] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Riprendo le Sue domande, anche se noto alcune incongruenze che vorrei spiegasse meglio.

"non conosce un professionista di milano da indicarmi per casi un po' particolari"

Ripeto Ospedale Buzzi


"e' sufficiente un controllo ecografico ogni due settimane nel ns caso per poter prevenire eventuali complicazioni"

Per la diagnosi definitiva di oligo/anidramnios devono essere praticate tre eco a distanza di 3 giorni l'una dall'altra, possibilmente sempre con lo stesso operatore ed utilizzando metodi semiquantitativi (es. AFI di Phelan)

"Ci sono dei segni che possiamo evidenziare anche noi in modo tale che nel caso possiamo andare in PS"

Percezione dolorsa dei movimenti fetali, perdite di liquido dai genitali esterni, rialzo termico superiore ai 38°C.

"E' possibile che mia moglie abbia delle perdite e non se ne accorga nonostante abbia il salva slip"

Se le perdite sono minime: sì. In Ospedale può esservi dato una sorta di pannolino speciale che, impregnandosi di liquido amniotico, dà una colorazione caratteristica, oppure può essere inserita in vagina una speciale cartina che, a contatto con alcuni costituenti del liquido amniotico (fibronectina), dà una risposta in tal senso.

"Comunque fino ad oggi nei referti e' stato segnalato liquido assente"

Ma il liquido non era a 105 (quello è un AFI, per esempio)? Non era ai limti inferiori della norma? Quando e come si è passati ad un liquido ASSENTE? Questo non mi è chiaro!! La differenza c'è eccome!

"Nel referto c'e' scritto Fao nella norma"
Nel referto il liquido amniotico è indicato con LA o con AF (in inglese). AFI è la sigla che sta per Amniotic Fluid Index ovvero indice di fluido amniotico.


"Ultima domanda che pero' gli ho gia posto ma vorrei un ulteriore approfondimento se possibile ovvero
al fine di non rischiare e'possibile richiedere ospedalizzazzione e nel nostro caso alla settimana 25+1 i medici proverebbe a salvare il bimbo le chiedo questo perche' la ginecologa di fronte a una mia domanda diretta alla 24+ 5 ovvero il feto puo' avere qualche speranza in caso di parto prematuro mi ha risposto categorica si parla solo di aborto.
io ho letto che ci sono qualche possibilita'"


Tutto dipende, come sempre dalla diagnosi che Le viene fatta. Non credo che in ASSENZA di liquido amniotico, un qualsivoglia Collega non ricoveri Sua moglie. Nel Suo racconto vi sono alcuni lati oscuri che vorrei mi chiarisse meglio.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#9] dopo  
Utente 128XXX

gentile dottore mi scuso per i dati ho fatto confusione

per assente mi riferivo che anno refertato perdite vaginali assenti ma senza verificare con stick

ultimo valore afi 108 con prescrizione di rivalutazione fra 2 settimane

perche' non verificano ogni 3gg.

Adesso mia moglie e' a riposo ci sono possibilita' che migliori?

mi dica se ha bisogno qualche dato in piu'

grazie mille

[#10] dopo  
Utente 128XXX

mi scuso aggiungo solo due quesiti

mercoledi' scorso valore afi 10 metodo penso diverso sabato valore afi 108 non riesco a capire se e' milgliorato o peggiorrato essendo 2 metodi diversi

sa se sono in commercio i test per liquido amniotico mia moglie non avverte perdite pero' come ha detto lei potrebbe non accorgersene

insistevo su ospedalizzazzione perche' se il liquido dovesse diminuire nel periodo tra un contrllo e altro
sarebbe un problema mentre in ospedale sarebbe monitorata giornalmente si puo' fare una richiesta del genere

grazie tante

[#11] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Sull'opportunità di un ricovero con liquido solo ridotto non mi pronuncio.
Personalmente seguirei l'andamento del liquido in regime di Day Hospital.
Però non posso dirLe che deve fare in proposito perchè non conosco la realtà dell'assistenza ospedaliera dalle sue parti.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#12] dopo  
Utente 128XXX

grazie mille la terro' al corrente degli sviluppi e le chiedo i due valori che ho riportato sono analohi ho vi e' stato un cambiamento da mercoledi afi 10 a sabato afi 108

sono due metodi diversi

a me hanno detto di fare verifica ogni 2 settimane come le dicevo se ho capito bene lei opterebbe per un controllo giornaliero in day hospital,(mi spiga gentilmente cosa viol dire regime di day hospital) mi puo' consigliare come .
Noi siamo andati al PS della macedonio melloni vivino a casa

per quanto concerne salvaslip per liquido amniotico lei non sa per caso indirizzzarmi

grazie mille

[#13] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Allora continui i controlli come Le hanno prescritto i Colleghi.
Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#14] dopo  
Utente 128XXX

La ringrazio tanto per la cortesia e se non le dovesse creare problemi avrei il piacere di aggiornarlla in modo tale da poter avere anche un suo cortese supporto-
grazie mille

[#15] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Nessun problema. AUGURI.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#16] dopo  
Utente 128XXX

Salve Dottore , sono ancora a disturbarla oggi 25+4

abbiamo fatto eco

risultati liquido amniotico ai limiti inferiori (non ha inserito valore ma mi ha detto intorno a 11)
vescica e reni ok
flussimetria ok
terapia riposo e bere molta acqua
Controllo fra 1 settimana per vedere anche le misure del feto
ecografista ha detto che il valore e' stabile sarebbe peggio se fosse diminuito francamente e' stata una risposta un po' scontata
Le chiedo secondo lei come sono i valori?
va bene una settimana per rivalutazione ho potrebbe peggiorare cosa mi consiglia
la mia piu' grossa preoccupazione e' che il periodo gestazionale 25+4 non e' avanzatissimo e questo non ci tranquilizza lei cosa ne pensa
La ringrazio veramente tanto per la sua gentilezza

[#17] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Credo si debba andare avanti con il monitoraggio ecografico, così come sta facendo.
Un AFI di 11 non è il massimo, ma ci si può accontentare. Molte mie pazienti con un AFI così sono arrivate a termine senza alcun problema.

Per il momento, perciò, tranquillità.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#18] dopo  
Utente 128XXX

La ringrazio per il cortese supporto anche psicologico,

Le chiedo un'ultima cosa ovvero e' possibile che il liquido cali all'inprovviso da un giorno per altro ?(ho letto di gestosi e perdita totale liquido senza nessun sintomo o riassorbimento del liquido tramite placenta senza nessun segnale)
facendo un controllo a settimana potremmo non accorgercene?
Se quanto sopra esposto e' possibile , francamente la ns ginecologa non ci ha mai parlato di queste eventualita'. il feto puo' resistere ?
Grazie mille

[#19] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Come Le ho detto, sarebbe il caso di rivolgersi ad un Ospedale qualificato in assistenza perinatale (Le indico il Buzzi perchè a Milano ho questo riferimento), per farsi seguire in regime di Day Hospital. Durante il DH, il liquido viene controllato periodicamente (nel mio Ospedale, ho posto il controllo del liquido ogni 3 - 4 giorni), ma anche altre modalità sono sicure.
La comparsa di patologie in gravidanza, quali l'ipertensione indotta dalla gestazione, si evincerà, semmai, dai controlli che saranno praticati.
Ripeto: si affidi a loro e stia tranquilla.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#20] dopo  
Utente 128XXX

Gent dottore come al solito la ringrazio per la sua cortesia , le chiedo un consiglio in merito a a Buzzi ovvero
Noi abbiamo una ginecologa privata con studio, all'interno del quale c'e' anche dott.ssa ecografista che come da mia richiesta adesso fa eco 1 alla settimana (anche se lei reputi che non serva a niente?) come secondo lei si puo' gestire la cosa dobbiamo interrompere il rapporto con la ginecologa e rivolgerci al Buzzi o teniamo anche la ns ginecologa.
Il problema che io ho gia' manifestato a lei il fatto (come mi aveva coretsemente consigliato del day hospital)di appoggiarci anche ad un ospedale , ma Lei non mi ha dato risposta ,io francamente in questo momento voglio il meglio per il mio futuro bimbo forse l'errore iniziale e' stato di non cercare un ginecologo che lavorasse anche in ospedale ma e' il senno di poi.

Mi puo' consigliare come comportarmi nello specifico vista la sua esperienza nel campo della diagnosi prenatale

grazie mille

[#21] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Non ho detto che un controllo settimanale non serve a nulla.
Lei mi richiedeva un Ginecologo a Milano esperto in diagnosi e terapia perinatale ed io le ho consigliato l'Ospedale Buzzi. Tutto qui.
Niente, ovviamente, contro la Collega che sarà, come certo, bravissima.
Lei mi parla di parto altamente pretermine, prospettandomi scenari catastrofici.
Semplicemente ho voluto rassicurarla dicendo che molte pazienti conducono a termine una gravidanza con livelli di liquido amniotico come quello di Sua moglie.
Personalmente non ho consigli specifici da darLe se non quello di continuare il monitoraggio.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#22] dopo  
Utente 128XXX

La ringrazio per la sua cortesissima risposta

[#23] dopo  
Utente 128XXX

gest dott Santoro , La disturbo per un consulto ovvero come le ho gia' comunicato mia moglie e' a casa a riposo causa La limiti inf durante il giorno sta sul letto o sul divano, pero' per passare il tempo e non annoiarsi lavora al computer (avendo una attivita' in proprio)seppur da sdraiata.
Puo' nuocere alla terapia ?
La ringrazio in anticipo

[#24] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Assolutamente no.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#25] dopo  
Utente 128XXX

grazie come sempre per la sua cortesia

[#26] dopo  
Utente 128XXX

Gent dott Santoro la disturbo per tenerla al corrente del evolversi degli eventi e per avere anche da lei un giudizio

Oggi abbiamo fatto visita di controllo il ginecologo riscontrato Afi a 11 come precedenti rilevazioni ma questa volta a precisato due cose importanti ce mi hanno preoccupato alquanto

1 dobbiamo arrivare alla fine della 28 settimana

2 dalla fine della 28 inizieremo a fare punture di cortisone per sviluppo polmonare

salvo che tutto rimanga cosi' e non peggiori

adesso siamo a 26 + 3

francamente non vorrei che ci sia qualcosa che non va perche' c'e' stato un cambio repentino nell'attegiamento a parita' di dati a ns mani

venerdi' abbiamo la flussimetria

grazie mille come sempre

[#27] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
L'astteggiamento di utilizzare il cortisone è per via di un eventuale parto pretermine che dovesse intervenire. E' una profilassi molto utile.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#28] dopo  
Utente 128XXX

La mia preoccupazione e' per la data della settimana 28 completa come minimo obbiettivo e' la prima volta che vi e' stata evidenziata questa cosa ed a questo punto non sareebe meglio iniziare subito terapia cortisonica
La ringrazio molto venrdi' dopo la flussimetria mi permettero' di disturbarla per avere un suo riscontro
mi scuso se ha volte sono pesante sicuramente lei avra' avuto molte esperienze simile ma essendo per noi una situazione nuova ed in salita siamo un po' sconfortati e preocuupati e vorremmo e cerchiamo ogni giorno un migliorameto che porti un minimo di tranquillita'
grazie

[#29] dopo  
Utente 128XXX

buongiorno dott santoro come anticipato oggi abbaimo fatto ecografia morfologica di controllo

risultati
flussimetria nella norma
sviluppo fetale nella norma
Afi 10

peso 964gr +- 146

eta' gestazionale 26+4

L'ecografa ci ha anticipato un possibile ricovero ospedaliero tra 2/3 settimane perche' dice che il calo del liquido amniotico e' fisiologico da parte materna.
naturalmente salvo peggioramenti
Volevo un consiglio professionale in base alla sua esperienza e le chiedo se la variazione da 11 a 10 Afi in tre gg e' preoccupante
Ci e' stato ribadito il fatto della 28 settimana compiuta come giro di boa
Ci ha fissato eco controllo fra 1 sett non e' che potrebbe peeggiorare nel frattempo?

come al solito la ringrazio per la sua gentile cortesia

[#30] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Il avlore dell'AFI diviene statisticamente rilevante per oscillazioni superiori al 25% del valore precedente. Il suo, quindi, non lo è.
Ribadisco il mio invito alla calma.
Se non vi sono altri problemi, la quantità di liquido inferiore al 50° percentile per l'epoca non è un dato allarmante. Si può tranquillamente portare a termine una gravidanza. Ovviamente sempre con limiti di AFI ai valori bassi della norma. Come il Suo.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#31] dopo  
Utente 128XXX

grazie mille e naturalmente mi permettero' di tenerla al corrente

[#32] dopo  
Utente 128XXX

Dott Mi scusi le chiedo una precisazione proprio in merito a quanto da Lei esposto per il quale la ringrazio ancora perche' ci ha tirato un po' su di morale ed come puo' ben pensare in questo momento e' molto inportate.
il quesito e' quando si parla di poco situazione critica ho letto se il liquido e' inferiore a 50-80 mm o tasca massima 2 cm
Vuol dire che se noi abbiamo Afi 10 vuol dire 100mm? la soglia limite e' afi 5-8?
secondo lei il fatto di predisporre il ricovero nelle prossime settimane ovvero 28 completata o 29 completata e' a scopo cautelativo?
Dietro suo consiglio mi sto informando per accettazzione eventuale al buzzi
Grazie mille

[#33] dopo  
Utente 128XXX

Dott Mi scusi le chiedo una precisazione proprio in merito a quanto da Lei esposto per il quale la ringrazio ancora perche' ci ha tirato un po' su di morale ed come puo' ben pensare in questo momento e' molto inportate.
il quesito e' quando si parla di poco situazione critica ho letto se il liquido e' inferiore a 50-80 mm o tasca massima 2 cm
Vuol dire che se noi abbiamo Afi 10 vuol dire 100mm? la soglia limite e' afi 5-8?
secondo lei il fatto di predisporre il ricovero nelle prossime settimane ovvero 28 completata o 29 completata e' a scopo cautelativo?
Dietro suo consiglio mi sto informando per accettazzione eventuale al buzzi
Grazie mille

[#34] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La valutazione del liquido amniotico può seguire criteri soggettivi (l'operatore, se fa questo lavoro da più di 10 anni, con un colpo d'occhio è in grado di dirle se il liquido è normale) od aoggettivi (AFI, amssima tasca ecc.ecc.).
Il conteggio del volume del liquido dal risultato dell'AFI è fallace, perchè la distribuzione dello stesso non è uguale mai nei 4 quadranti.
Ritorno ad invitarla alla calma.
Attenda la valutazione del personale del Buzzi e mi faccia sapere dopo la loro visita.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#35] dopo  
Utente 128XXX

Buongiorno dottore inanzitutto la ringrazio le comunico che dovro' orientarmi verso un'altra struttura in quanto al Buzzi non sono riuscito ad avere un appuntamento veloce.
mi sto orientando su Macedonio melloni e mangiagalli ho trovato i nominativi dei responsabili del reparto
Struttura Semplice di Patologia della Gravidanza
Le chiedo se conosce le due strutture e se puo' indicarmi eventualmente la migliore a suo parere e le chiedo conferma se il reparto a quale rivolgermi e' giusto ovvero Struttura Semplice di Patologia della Gravidanza
grazie mille

[#36] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Provi alla Mangiagalli. Sì la struttura semplice di Patologia della Gravidanza è quella che si occupa, in genere, di questi casi.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#37] dopo  
Utente 128XXX

salve dottore la aggiorno sulla situazione lunedi siamo andati in clinica ed e' stato riscontrato AFI 6 immediato ricovero al momento per fortuna e' stabile a 6 ma non cresce,siamo un po' spaventati perche' non riusciamo a capire le cause di questo abbassamento sia pregressivo che anche un calo in 2gg di afi da 10 a 6.
Al momento la flussimetria e' ok e il bimbo cresce bene cosi hanno detto
L'eta' gestazionale oggi 27+3 interpretanto lo sguardo dei medici non e' rassicurante .
la mia domanda e' se non dovesse riformarsi il liquido abbiamo qualche speranza di portare avanti la gravidanza,non vi e' nessuna cura .
A mia moglie non hanno fatto ne fisiologica come si legge in internet ed hanno riferito che non fanno amnioinfusione in quanto pericolosa.
Mi potrebbe magari dare qulche informazione o consiglio
grazie mille

[#38] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Intanto continui a far monitorare il dato, perchè una singola valutazione dell'AFI è come la rondine: una non fa primavera.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#39] dopo  
Utente 128XXX

Salve dott ieri 27+3 ancora afi 6 stabile da 3gg volevo chiederle come mai non vi e' nessuna terapia possibile mi hanno detto che non fanno neanche amnioinfusione perche' e' una tecnica rischiosa .
quello che non capisco e' che il liquido e' passato da normale a 10 e poi in due gg a 6 vuol dire che non si riforma?
Non riescono a fare una diagnosi del perche'della riduzione
puo' gentilmente aiutarmi
mi sembra di essere in um vicolo cieco impotente davanti ad una situazione.
la ringrazio come sempre se potra' indicarmi una possibile strada
grazi mille

[#40] dopo  
Utente 128XXX

Salve dottore siamo a 27 + 6 afi al momento stabile a 6 mia mogli e' in ospedale ma hanno ipotizzato di mandarka a casa con controllo ogni 2gg voleo chiederle ma non e' rischioso in questo momento non fafre il monitoraggio ogni giorno.
il liquido e' basso e se scendesse drasticamente in un giorno di non controllo cosa potrebbe succedere.
Le chiedo c'e' una autonomia senza liquido di sopravvivenza.
le dico questo perche' mia moglie non ha perdite ed un eventuale abbassamente potrebbe essere solo evidenziato tramite controllo.
la ringrazio in anticipo

[#41] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Le scelte del management del caso clinico sono di chi segue sua moglie e di nessun altro.
Non resta che affidarsi a quelle.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#42] dopo  
Utente 128XXX

salve le confermo dimissioni domani dopo 10 gg di osservazione afi 6 invariato.epoca 28 settimana
controllo afi e flussi ogni 7gg
lo so che le decisioni spettano al curante ma le chiedo come ho sempre fatto se a suo parere questa modalita' e' sicura non potrebbero esserci rischi.
Le chiedo questo cosi' posso valutare altre soluzioni
laringrazio molto e se dovesse avere bisogno altri dati per la valutazione non esiti
grazie mille

[#43] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Concordo pienamente con il management del caso da parte dei Colleghi. Personalmente farei lo stesso.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#44] dopo  
Utente 128XXX

Gent dottore la tengo aggiornato in quanto mia moglie non e' stata dimessa in quanto alla eco di secondo livello hanno riscontrato AFI 2 ed e' stato anche difficoltosa in quanto con poco liquido la dott.ssa ha detto che non si vede molto.
E' stato fatto anche ecocardio fetale che risulta ok
flussimetria ok
Crescita nella norma alla 28 + 2 sett peso stimato 1160
unico neo cisconferenza cranica piccola ma migliore di prima rilevazione
Le chiedo nella prima morfologica 24 sett si vedevano bene piedi reni vescica etc possiamo stare tranquilli sullo sviluppo e funzionalita' future?
Questa mattina afi 5.3 ma hanno detto che e' sempre basso
Le chiedo seppur a distanza come interpreta questa situazione ed se eventualmente ci sono delle cure xche' al momento tranne osservazione non e' stato fatto nulla, mentre in internet ho sentito parlare di flebo di filiologica ed aknioinfusione.
Sono convinto di essere in ottime mani ma volevo sapere vista la situazione se ci sono terapie alternative
La ringrazio come sempre per la sua disponibilita' e gentilezza

[#45] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Purtroppo il management terapeutico dipende sempre dai Colleghi che possono visitare e controllare Sua moglie "dal vivo". Personalmente, se fosse una mia paziente, trattandosi di una donna alla 28ma settimana con un AFI ridotto di molto, penserei ad una amnioinfusione, dato il periodo temporale che ancora resta da passare, ovviamente una volta accertata senza ombra di dubbio:
a) la presenza dei reni fetali
b) l'assenza di rottura precoce delle membrane amniocoriali
Però, Le ripeto, tali considerazioni sono solo di massima.

Saluti.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#46] dopo  
Utente 128XXX

Salve dottore la ringrazio volevo chiederle se nella morfologica 24 settimana i reni erano stati visualizzati e si era visto che il feto urinava, si puo' essere sicuri della presenza dei reni.
inoltre durente la morfologica della 28 settimana seppur con poco liquido amniotico non era posiibile visualizzare molto la dottoressa a detto mi pARE CHE STIA FACENDO DEI BEI RESPIRI COSA VURREBBE DIRE.

gRAZIE MILLE

[#47] dopo  
Utente 128XXX

mi scusi ad integrazione del quesito sui reni e' perche' ho visto in internet che si parla di agenesia renale ma se prima si erano visualizzati?
grazie ancora

[#48] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Se i reni sono stati visualizzati (come arterie renali al Color Doppler), allora ci sono.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#49] dopo  
Utente 128XXX

gent dott la disturbo per avere un consulto ulteriore ieri epoca gestazionale 29 +3 a mia moglie che e' ancora ricoverata per oligoanidramnios afi 4 e' stato riscontrato tramite tampone vaginale una infezione ovvero Gardnerella Vaginalis volevo sapere se hai fini della gravidanza visto gia' il ns quandro abbastanza complesso questa infezione potrebbe portare dei problemi esempio parto pretermine infezioni al feto etc
La ringrazio in anticipo

[#50] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
L'infezione vaginale sarà seguita da una cura specifica, stia tranquillo.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#51] dopo  
Utente 128XXX

Salve dott torno a disturbarla , come da lei anticipato e' stata prescritta una cura di ovuli gia' terminata e successive tavolette vaginali di neuferm perso che si per la flora batterica.
nonostante questo mia moglie ha ancora perdite tanto che gli hanno fatto un test per liquido amniotico risultato negativo.
da due gg ha perdite gialline abbastanza intemse cosa puo' essere.
inoltre accusa anche mal di schiena
siamo arrivati alla 30+5 IN CASO DI parto prematuro ci sono buone possibilita'?
La ringrazio come sempre in anticipo per la sua cortesia

[#52] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Le perdite vaginali possono essere la cosidetta "idrorrea gravidica"; perdite chiare, biancastre, senza prurito e/o bruciore.
Non sono patologiche.
Ovviamente per una prognosi di un feto, essa è migliore quanto più ci si avvicina alla 38ma settimana di gestazione.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#53] dopo  
Utente 128XXX

gent dott santoro le chiedo un consulto da ieri mia moglie 8ricoverata in ospedale ) ha influenza da dur gg febbre alta e mal di gola sta prendendo tachipirina 1000 mg
le chiedo in base al periodo gestazionale 31 settimane ci possono essere rischi per mamma e feto
le chiedo questo perche' come avra' visto avendo seguito da inizio nostra storia questa e' un'ulteriore complicanza
grazie mille in anticipo per la sua disponibilita'

[#54] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Se la febbre è tenuta sotto controllo, allora non ci sono rischi.
Continui il periodo di terapia e monitoraggi.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#55] dopo  
Utente 128XXX

gent dottore la febbre adesso dopo 4 gg si e' attestata sui 36.6 36.7 solo alla sera si alza a 37.1
La cura c ontinua con antibiotico per via endovenosa
pero' e' rimasta persistente una forte tosse e questo mi preoccupa essendo mia moglie soggette ad asma allergica, da oggi ha iniziato aereosol.
Volevo chiederle se sarebbe il caso di fare una radiografia in modo da fugare ogni dubbio sullo stato polmonare,visto il quadro clinico di mia moglie ed eventuali rischi
Ho letto che le donne in gravidanza corrono molti piu' rischi delle donne non gravide di complicanze anche gravi
La ringrazio in anticipo per la sua consueta gentilezza

[#56] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La scelta di praticare o meno una Rxgrafia del torace deve venire dai Colleghi che curano di persona sua moglie.
In gravidanza non c'è alcuna controindicazione alla sua esecuzione.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#57] dopo  
Utente 128XXX

Gent Dott Santoro salve mia moglie e' stats dimessa dopo 3gg di influenza anche il liquido amniotico e' salito a 7.9
un vero successo le volve fare alcune domande

il liquido amniotico puo' essere salito in virtu' delle flebo di fisiologica fatte durante influenza?

Durante la degenza sono state fatte varie ecografie sia di routine che di misurazioni esattamente ogni 2 settimane
nelle quali erano menzionato i dati circonferenza cranio ,addome omero peso e flussimetria.
possono considerarsi morfologiche perche' solo in una si parlava oltre dei dati sopra indicati di cuore attivita' pormonare .
la mia preoccupazione che quando afi era a 2 e' stato fatto un report piu' approfondito specificando che a causa del afi basso i dati potevano non essere esatti, nelle altre nel rilevare le misure e peso non era specificato cuore polmoni etc ma afi era superiore percui si poteva indagare meglio secondo lei e di routine nelle ecografie di accrescimento verificare anche anomalie di crescita?
la frase che viene riportata e' biometria fetale regolare per epoca di amenorrea flussimetria ombelicale nella norma
grazie mille in anticipo

[#58] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Mi sembra di poter desumere che le cose stiano procedendo bene.
Si tranquillizzi.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#59] dopo  
Utente 128XXX

gent Dott Santoro la ringrazio per le sue parole sicuramente la situazione e' migliorata , le volevo pero' chiedere un consiglio ovvero adesso mia moglie e' a casa con controllo settimanale afi variabile da 6 a 8
Mi chiedo si puo' stare tranquilli, quando era in ospedale aveva con alti e bassi afi di media a 6 con controllo ctg 2 volte al giorno e eco controllo afi flussi ogni 2gg oggi questi controlli non ci sono?
hanno sempre manifestato una preoccupazione verso i livelli di afi adesso invece no
Ho letto che con poco liquido si puo' verificare sofferenza fetale anche grave e questo naturalmente a casa non si puo' diagnosticare.Al punto che siamo vogliamo essere sicuri al 100 per cento di metterci in sicurezza
Siamo alla 33 settimana con ipotesi di parto con tc programmato per 35 non sarebbe a suo parere piu' sicuro un ricovero visto il pregresso.
grazie mille

[#60] dopo  
Utente 128XXX

mi scusi dottore mi sono dimenticato di chiederle
visto il liquido amniotico altalenante dalla 25 settimana che e' arrivato anche ad afi 2 ci potranno essere problemi di sviluppo polmonare alla nascita calcolando che alla 27 settimana sono state fatte punture di Celestone
le chiedo questo perche' ho letto in internet che oligoanidramnios puo' causare deficit polmonare e ipossia
grazie mille

[#61] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Controllo AFI + Flussimetria ogni 3 - 5 giorni. Livello di guardia AFI 60.
Terapia per la maturazione polonare a discrezione del Curante.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#62] dopo  
Utente 128XXX

dott le comunico che oggi al controllo afi 9 a 33+1

per quanto riguarda lo sviluppo attivita' polmonare ipossia a causa di afi variabile da 2 a 6 dalla 27 settimana(salvo adesso che si e' alzato a 8/9 puo' causare ridotto sviluppo polmonare e relativa difficolta' a respirare autonomanmente?
in caso di ritardo di sviluppo polmonare si puo' curare dopo la nascita? ed avere una vita normale
Ho letto che gli alveoli alla 25 settimana dovrebbero essere gia' sviluppati ma non riesco a capire quanto liquido amniotico serve per un corretto sviluppo polmonare e poter stare tranquilli dopo tutte le nostre vicissitudini
la ringrazio e le chiedo se puo' rispondermi con la sua solita franchezza e professionalita'.

[#63] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Vorrei risponderLe ma mi pone domande su eventi che, ovviamente, possono solo essere prevedibili ma non accertabili.
Direi, comunque, di attendere gli eventi. 90 di AFI è una buona quantità.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#64] dopo  
Utente 128XXX

grazie mille

[#65] dopo  
Utente 128XXX

Gent Dott Santoro torno a disturbarla oramai alla 36 settimana siamo quai in dirittura di arrivo pero' tramite tampone vaginele e' stato riscontrato la klebsiella e prescritta terapia con augmentin
Volevo sapere' e' un batterio che sviluppa polmonite? cosi ho visto in internet
E' pericoloso? per la mamma e per il bambino
puo' essere pericoloso per il bimbo alla nascita di contrarre il batterio ?
Mia moglie fara' un parto cesareo programmato alla 36 o 37 settimana-
La ringrazio in anticipo per la sua consuaeta gentilezza

[#66] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La Klebsiella NON CURATA, può sviluppare una polmonite (ed altre situazioni cliniche). Però, Lei la cura con l'antibiotico, per cui non dovrebbe dare alcun problema al riguardo.
Auguri anticipati per la nascita del/della suo/a bimbo/a.


Cordialmente
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#67] dopo  
Utente 128XXX

Gent dott Santoro la ringrazio e le comunico che il giorno 01 dicembre e' nata con lieve prematurita' 36 + 1 la nostra bimba Apgar 9/10 e' un po' picollina nata a 2600 kg ma scewsa con calo a 2320 ma cmq sta bene
La ringrazio di tutto cuore per la sua preziosa consulenza e vicinanza umana durante il ns percorso

[#68] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Le auguro ogni bene.
Felice di esserLe stato d'aiuto.
Come ha visto un modesto oligoamnios non ha influito negativamente sull'evoluzione della gravidanza.
P.S.: guardi che a 36 settimane un peso di 2600 gr. non è affatto tale per un feto (femmina, poi).

Di nuovo auguri, anche per le prossime festività natalizie.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#69] dopo  
Utente 128XXX

la ringrazio tanto e ricambio di vuore i migliori auguro per le prossime festivita' natalizie

Ancora tanti cari auguri

ps le chiedo se possibile avere un suo riferimento mail personale per poterle inviare un messaggio privato

[#70] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La mia mail personale la troverà nel mio profilo qui sul sito, cliccando la pagina personale.
Cmq è la seguente:
bjack@email.it
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli