Una gravidanza tranquillissima tranne

Ho 27 anni e un bimbo di 3 anni avuto con una gravidanza tranquillissima tranne per il fatto che il mio piccolino non voleva nascere e mi hanno indotto il parto alla 42° sett. Il maggio scorso ho avuto un aborto interno alla 9° sett. e il ginecologo mi ha fatto notare che il feto era di circa 6 sett! A seguito di questo mi sono state prescritte le analisi per la trombofilia per me e mio marito e da ciò è risultato:
A me
Mutazione Fattore II G20210A Presente Eterozigote: WT/Mut
Mutazione Gene MTHFR C-677-T Presente Eterozigote: WT/Mut

A mio marito invece
Mutazione Gene MTHFR C-677-T Presente Omozigote: Mut/Mut

Ora mi chiedo oltre ai problemi tromboelitici cosa avviene in caso di gravidanza visto com'è andata la prima volta?

Grazie
[#1]
Dr. Ivanoe Santoro Ginecologo 8,5k 280 7
L'esame genetico del prodotto del concepimento è stato eseguito?
In genere un solo aborto non dovrebbe portare a conclusioni negative sulle possibilità di fertilità della coppia.

Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
già Direttore f.f. UO OST/GIN Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test